Francesco Zavatta "cicerone" per il collettivo di Augeo

Le porte di Augeo Art Space si aprono questa settimana per Francesco Zavatta che da martedì 14 novembre a domenica 19 novembre riceverà ogni pomeriggio (dalle 17 alle 19) i visitatori della collettiva Rimini P’Arte.

Francesco Zavatta, riminese di nascita e milanese d’adozione, nel 2014 presenta le nuove opere su Milano nella personale SQUARCI, presso lo Spazio Lumera, inaugurata alla presenza di Elio Fiorucci e Susanna Pagani. È proprio Fiorucci a scrivere, a proposito delle opere dell’artista, parole di grande profondità: ”Io credo che un artista abbia dentro di sé il desiderio che la propria opera possa essere capita, che il suo linguaggio possa essere compreso. E in questo caso mi sembra che siamo molto, molto avanti. Io dai suoi quadri è come se vedessi le immagini che trasmettono i ricordi della mia vita, è un bellissimo connubio tra i miei ricordi e quello che lui guarda. Questa comunione è ciò che commuove chi guarda i suoi quadri”.

Il critico d’arte Philippe Daverio ha scritto: “Francesco Zavatta è proprio di Rimini, perché a Rimini hanno tutti una grande tensione alla linea d’orizzonte del sole nascente e vedono questa bruma mattutina come una sorta di alba della vita che vivono”.
Zavatta espone a Rimini P’Arte opere di grande impatto visivo.

La mostra collettiva Rimini P'Arte, allestita fino al 25 novembre nell’antico Palazzo Spina di corso d’Augusto 217, è la “prima” di Cartello Rimini, un progetto ambizioso che promuove l’arte contemporanea d’eccellenza degli artisti selezionati del territorio. Stefano Cecchini, Davide Frisoni, Luca Giovagnoli, Giovanni Lombardini, Filippo Manfroni, Stefano Ronci, Francesco Zavatta.

Ad oggi gli artisti che partecipano al progetto Cartello sono sette dal più “giovane” Francesco Zavatta al più “anziano” Giovanni Lombardini, artisti già affermati nel panorama nazionale ed internazionale che, in questa esposizione, non hanno costruito un percorso di mostra ma, come fosse un incontrarsi per la prima volta, presentano i loro ultimi lavori.

Le opere in mostra che oltre all’evidente valore artistico hanno valenza culturale a testimonianza che l’arte quando è davvero tale, non divide ma unisce gli individui. L’intento di questa prima mostra è di offrire una panoramica sull’arte contemporanea attraverso le espressività differenti con le quali gli autori “guardano” e rappresentano la loro personale realtà con stili che non stonano tra di loro, anzi creano un percorso espositivo d’interessanti rimandi.

La mostra è aperta tutti i giorni con i seguenti orari: lunedì pomeriggio dalle 16 alle 19, dal martedì al sabato dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19. Domenica dalle 16 alle 19. Lunedì e domenica mattina chiuso. www.augeoartspace.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Castel Sismondo apre le porte per un'estate tra arte e cultura

    • Gratis
    • dal 26 giugno al 30 agosto 2019
    • Sedi varie - Vedi programma
  • Revolutions, l'arte trent'anni dopo la caduta del muro di Berlino: una mostra, djset e film

    • Gratis
    • dal 6 luglio al 25 agosto 2019
    • Castel Sismondo
  • A Riccione la prima personale in Italia di Claude Nori

    • Gratis
    • dal 30 giugno al 1 settembre 2019
    • Villa Mussolini

I più visti

  • Torna la Rimini shopping night: negozi aperti, cultura, musica e food

    • Gratis
    • dal 26 giugno al 28 agosto 2019
    • centro storico
  • Albe in controluce: quattro appuntamenti tra musica e parole al sorgere del sole

    • Gratis
    • dal 21 luglio al 18 agosto 2019
    • spiaggia Riccione - vedi programma
  • Cinema sotto le stelle: tutti i film in programma alla Corte degli Agostiniani, tra novità e grandi classici

    • dal 9 luglio al 25 agosto 2019
    • Corte degli Agostiniani
  • L'ex Macello apre le porte a musica e teatro con "Le città visibili", tra gli ospiti Marescotti e Mercadini

    • dal 16 luglio al 1 agosto 2019
    • Ex Macello di Rimini
Torna su
RiminiToday è in caricamento