Si apre Baldiniana: Paolo Nori legge "La Fondazione"

Non poteva che essere la prima giornata di primavera, dedicata alla poesia, il giorno scelto per aprire Baldiniana 2015 – Dieci anni con Raffaello Baldini, la rassegna dedicata al poeta santarcangiolese nel decennale della sua scomparsa. Sabato il primo appuntamento dell’articolato calendario di mostre, spettacoli, incontri, proiezioni con l’intento di valorizzare il segno che Baldini ha lasciato nel panorama culturale e artistico italiano contemporaneo: dieci anni non senza di lui, ma ‘con’ lui, con le sue opere e la sua figura di poeta della ‘gente comune’. A La Fondazione, l’ultimo grande monologo teatrale di Baldini, è dedicato il trittico di mostre che si inaugurerà sabato pomeriggio alle 18 (ingresso gratuito). Tre esposizioni legate tra di loro, allestite nelle sale del Museo della Città fino al 3 maggio, e ispirate alle “cose” che, nel loro accumularsi nel tempo,  accompagnano la vita .

Baldini in scena - 4/4/04: La Fondazione al Premio Riccione, è la mostra fotografica a cura di Fabio Bruschi e Piero Delucca, con gli scatti dei fotografi di scena Sandro Cristallini e Viterbo Rossi. La mostra è dedicata alla presentazione de La Fondazione che lo stesso Baldini propose in anteprima alla sala Teatro del Mare di Riccione, domenica 4 aprile 2004, per la rassegna La stagione del Premio Riccione. Una interpretazione a sorpresa – il programma prevedeva una recita dalla raccolta di poesie Intercity; gli organizzatori e il pubblico accolsero con gratitudine e entusiasmo la sua performance, fortunatamente documentata dalle fotografie di Sandro Cristallini e dal video di Stefano Bisulli. Anche la mostra Cose ritrovate di Paolo Simonazzi è ispirata dall’ultimo monologo di Baldini. Attraverso una serie di fotografie ambientate in luoghi imprevedibili e bizzarri, abitati da strambi personaggi, Simonazzi ambienta nello spazio di case, garage e depositi, come vere e proprie opere d’arte, collezioni di cianfrusaglie e oggetti improbabili, rivelando l’essenza di quelle che non sono solo ‘cose’.

Cibario banco planetario del gambettolese Francesco Bocchini, che inaugura il riallestimento della Sala del Cenacolo, con cui dialoga, rende un implicito omaggio a La Fondazione: nelle sue scaffalerie lo scultore elenca oggetti immaginari, archiviando pensieri e appunti, mettendoli a riparo. Una metafora del legame tra gli oggetti e il percorso di vita che ognuno compie. Ad aprire le tre mostre sarà un intervento di Ermanno Cavazzoni (ore 18, Sala del Giudizio del Museo della Città): Cavazzoni, già autore de Il poema dei lunatici da cui Fellini trasse La voce della luna, interpreterà il lavoro di Simonazzi (e quello retrostante di Baldini, di cui è profondo conoscitore) e introdurrà, con il suo Il mondo delle cose, la visita alle esposizioni. La ‘giornata baldiniana’ si concluderà alle 21 con il contributo di un altro  appassionato interprete del poeta santarcangiolese. Sempre alla Sala del Giudizio, lo scrittore Paolo Nori leggerà infatti il testo integrale in italiano di La Fondazione, accompagnato al pianoforte dal maestro Carlo Boccadoro (ingresso gratuito).

“Quando è uscito, La Fondazione, nel 2008, io l’ho letto, e poi l’ho riletto, e poi l’ho riletto ancora – scrive Nori nel settembre 2014 in occasione della sua partecipazione al Festival della Letteratura di Mantova – tre volte di seguito, non mi era mai capitata una cosa del genere, e a pensare alla Fondazione a me viene in mente la casa dove abitavo, in un quartiere di Bologna che si chiama Borgo Panigale. (…) Leggere ad alta voce La Fondazione di Baldini mi sembra significhi sentire la voce del protagonista, che è un signore che si lamenta che la moglie l’ha lasciato, e non è un signore normale, è un signore che «tiene da conto», cioè non butta via niente, neanche i tappi delle bottiglie, neanche i giornali vecchi, neanche le bottiglie vuote, niente, e ha la casa piena di quei tappi, e di quei giornali, e di quelle bottiglie, e di tutto, compresa una matita tricolore che era un gadget del partito liberale per le elezioni politiche del ’74”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Rintocchi e balocchi a San Giovanni in Marignano

    • Gratis
    • dal 22 al 23 febbraio 2020
    • Piazza Silvagni
  • Gran Galà di Cabaret: 11esima edizione al teatro Novelli

    • 6 marzo 2020
    • Teatro Novelli
  • Color Coriandolo, il carnevale torna in piazza con giochi, dolci e la giostra francese

    • Gratis
    • dal 23 al 25 febbraio 2020

I più visti

  • Fellini 100, la grande mostra a Castel Sismondo

    • dal 14 dicembre 2019 al 13 aprile 2020
    • Castel Sismondo
  • Il mondo dell'arte entra in hotel: in mostra da Warhol a Schifano

    • Gratis
    • dal 22 ottobre 2019 al 25 ottobre 2020
    • Admiral Art Hotel
  • Apre la nuova stagione teatrale al Pazzini di Verucchio

    • dal 9 novembre 2019 al 3 aprile 2020
    • Teatro Pazzini di Verucchio
  • Blu Morciano: si apre la stagione teatrale dell'auditorium della Fiera con Enzo Iacchetti

    • dal 26 ottobre 2019 al 14 marzo 2020
    • auditorium della fiera
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento