rotate-mobile
Mercoledì, 12 Giugno 2024
Casa

Casa a misura di gatto: come organizzare ogni stanza e fare felice "Micio"

Organizzare e arredare una casa a misura di gatto non è affatto complicato, con alcuni piccoli accorgimenti si può ottenere un risultato che rende felice sia il nostro amico a quattro zampe che chi abita nell’appartamento

Simpatici e sornioni, i gatti sono animali sempre più spesso presenti nelle nostre case e per questo è importante realizzare un appartamento a misura di Micio con tutti i comfort di cui ha bisogno. Non c’è bisogno di stravolgere totalmente l’appartamento quando si accoglie un gatto in casa, bastano piccoli accorgimenti e il peloso potrà dedicarsi al suo hobby preferito: il relax.

Un angolo dedicato a Micio

gatti casa
I gatti hanno bisogno di un angolo tutto per loro

I gatti hanno un istinto da cacciatori e proprio per questo amano esplorare e curiosare. Nonostante questo ci sono delle zone che marcano con l’olfatto e il tatto e proprio per questo èp necessario predisporre delle aree specifiche. Ad esempio la zona della casa dedicata al riposo deve essere lontana dal rumore e in un posto tranquillo. Anche per quanto riguarda il cibo, va posizionato lontano dallo spazio adibito alla toilette.

Inoltre i pelosi amano dormire in posti differenti nel corso della giornata, per questo bisogna permettergli di sfruttare ogni angolo dell’appartamento: non serve spendere molto per creare un ambiente confortevole, sono sufficienti dei cuscini, una scatola di cartone con una coperta e la possibilità di poter utilizzare divani, letti o poltrone.

Potete anche ricavare degli angolini tutti per lui dietro la tenda, accanto al termosifone o nell’armadio, tutti luoghi in cui Micio può riposarsi o giocare.

Predisporre degli spazi in alto

gatti
I gatti adorano muoversi in libertà in casa

Ai gatti piace godere del tepore del sole, per questo trascorrono molto tempo vicino alla finestra. Quindi per rendere il riposino più comodo è possibile mettere dei cuscini sul davanzale o delle piccole amache per sbirciare cosa succede all’esterno.

I gatti, poi, amano stare in alto, per loro è molto importante, quindi per farli contenti dovete predisporre delle mensole o se non avete spazio delle nicchie all’interno di mobili in cui il gatto potrà trascorrere il suo tempo. La soluzione migliore è dar vita a un percorso in verticale creando una parete attrezzata da cui poter salire e scendere ogni volta che vogliono. Non c’è bisogno di realizzare delle strutture ingombranti, al contrario va integrato con il resto dell’arredamento: quindi potete utilizzare librerie, cubi, scaffali che arredano e nello stesso tempo fanno divertire Micio.

Porticine e gattaiole per una maggiore autonomia

I gatti adorano essere autonomi e soprattutto spostarsi liberamente per casa. Un ostacolo a questi loro continui movimenti sono le porte chiuse. A noi possono sembrare una soluzione normale per un minimo di privacy, ma in realtà Micio soffre molto quando non può entrare in un’altra stanza. La soluzione c’è ed è economica e pratica: si tratta delle porticine e delle gattaiole, la soluzione ideale per rendere contenti sia i quattrozampe che chi abita nella casa. Ne esistono diversi modelli, pensati per consentire ai gatti di andare all’esterno in tutta tranquillità oppure per raggiungere ogni ambiente dell’abitazione tutte le volte che ne hanno voglia.

L’importanza degli spazi esterni

gatto esterno
Anche il giardino o la terrazza possono essere attrezzate per il benessere del gatto

Se all’esterno della casa è presente un giardino oppure più semplicemente un balcone o una terrazza, questi spazi possono essere sfruttati e ottimizzati per rendere ancora più felice Micio.

La parola d’ordine in questo caso è sicurezza: i gatti sono curiosi e devono potersi muovere all’esterno senza alcun pericolo. In particolare, poi, il giardino può trasformarsi in una vera e propria “stanza all’aperto”, da arredare con qualche piccolo accorgimento per rendere il tutto accogliente e divertente. In questo caso il fai da te può essere di grande aiuto, in alternativa ci si può affidare a dei professionisti.

I vasi con le piante aromatiche più diverse possono essere un’idea carina, meglio ovviamente se le piante stesse non sono tossiche per il quattrozampe. Alberelli, fontanelle e piccole rocce per un risultato finale di grande effetto e soprattutto dal relax assicurato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casa a misura di gatto: come organizzare ogni stanza e fare felice "Micio"

RiminiToday è in caricamento