Il Cineforum Riccionese ritorna al Cinema Africa

“La mia Africa”… un’assonanza filmica per comunicare alla città che il Cineforum Riccionese Geo Cenci è ritornato a casa. Dopo alcuni anni trascorsi nella prestigiosa multisala CinePalace

“La mia Africa”… un’assonanza filmica per comunicare alla città che il Cineforum Riccionese Geo Cenci è ritornato a casa. Dopo alcuni anni trascorsi nella prestigiosa multisala CinePalace, il Cineforum riccionese che da oltre mezzo secolo rappresenta un piccolo ma significativo pezzo della proposta culturale della città, riprende il suo posto nella rinnovata sala cinematografica accanto alla Parrocchia Mater Admirabilis di viale Gramsci.

La Nuova Sala Africa, circolo dell’ ANCCI (Associazione Nazionale Circoli Cinematografici Italiani), da qualche tempo ha ripreso vita grazie all’entusiasmo del parroco Don Franco e di una volonterosa e competente equipe di giovani che hanno riacceso le luci di un piccolo “Cinema Paradiso”, che porta inalterato in sé quel certo fascino di antico e familiare. La nuova programmazione si snoderà per quattro venerdì a partire dal 15 febbraio, con l’obiettivo di sempre: proporre film di qualità, sui quali alla fine confrontarsi e scambiarsi impressioni e suggestioni. Le proiezioni inizieranno alle ore 21. Per l’ingresso è prevista una tessera del costo di 16 euro valida per tutta la rassegna, da ritirarsi alla cassa del cinema la sera della prima proiezione.
 
Questi i film in programma:
 
venerdì 15 febbraio: Maledimiele di Marco Pozzi (2012)
venerdì 22 febbraio: Il mio nome è Khan di Karan Johar (2010)
venerdì 1 marzo: Poetry di Lee Chang-dong (2010)
venerdì 8 marzo: La guerra è dichiarata di Valérie Donzelli (2012).
 
L’attività culturale del Circolo Nuova Sala Africa si svolge con il patrocinio del Comune di Riccione, Assessorato alla cultura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento