Parco del Conca, un nuovo polmone verde per il Comune di Morciano

Da alcune settimane a questa parte fanno bella mostra di sé le nuove piante messe a dimora dall’amministrazione comunale

Un polmone verde per Morciano di Romagna. Da alcune settimane a questa parte fanno bella mostra di sé le nuove piante messe a dimora dall’amministrazione comunale presso il Parco del Conca. Le piante, circa una ventina, vanno ad ombreggiare la zona compresa tra l’area giochi per bambini e il laghetto. Quelle poste a dimora recentemente sono solo le prime di 100 che, nei piani dell’amministrazione comunale del sindaco Giorgio Ciotti, verranno piantate entro la fine dell’anno nei parchi e nelle strade del paese dove se ne segnala la mancanza. Tra le specie che andranno ad arricchire il patrimonio arboreo di Morciano troviamo frassini, nocciolini, prunus e lagerstroemia. Prevista la sostituzione delle aiuole collocate nel centro del paese. Altre 100 nuove piante verranno poi messe a dimora dall’Associazione Liberi Tartufai delle province di Rimini e Pesaro – Urbino, intenzionata a creare un percorso per la ricerca dei tartufi all’interno del Parco Urbano del Conca. In totale saranno circa 200 le nuove piante che andranno così ad ammantare di verde gli spazi pubblici morcianesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento