Giornata mondiale dei diritti dei bambini, lunedì 20 novembre tutti in Pedibus

Il Comune di Riccione promuove l’iniziativa per incentivare i bambini ad usufruire del servizio che consente loro di andare a scuola a piedi

In occasione della Giornata mondiale dei diritti dei bambini, celebrata il 20 novembre, il Comune di Riccione promuove l’iniziativa “Tutti in pedibus”, per incentivare i bambini ad usufruire del servizio che consente loro di andare a scuola a piedi e insieme ai loro compagni grazie alla collaborazione dei genitori e dei nonni volontari. Il servizio del Pedibus è ripartito a fine settembre, coinvolge gli alunni delle scuole primarie di Riccione ed è coordinato dai servizi Polizia Municipale e Politiche Educative.

Tutte le scuole primarie sono state invitate ad aderire all’iniziativa che, oltre a permettere ai bambini di fare un'esperienza formativa e divertente, promuove anche l'esercizio fisico educandoli a muoversi a piedi, valorizza l'aspetto aggregativo ed è volta alla sostenibilità ambientale in quanto toglie dalle strade le auto che più volte al giorno fanno il tragitto casa-scuola.

Per l’occasione sono stati predisposti punti di ritrovo comuni: per la scuola San Lorenzo una linea parte da via Marostica e una da via S. Lorenzo, di fronte al ristorante Tacabanda; una seconda linea parte dal cimitero vecchio ed è diretta a Riccione Paese; la terza dalla Piada d’oro ed è diretta in via Alghero; la quarta dal parco di via Ortona in direzione Fontanelle; l’ultima dalla chiesa Stella Maris in via Sicilia e diretta sempre alle Fontanelle. Tutte le linee partono alle ore 7.40, ad eccezione di quelle dirette a San Lorenzo che partono alle ore 7.45.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento