Il cantante Lorenzo Baglioni sale in "cattedra" per parlare di dislessia

Il cantautore incontrerà gli studenti dell'istituto alberghiero Savioli e del Liceo Volta-Fellini

Mercoledì mattina il cantautore fiorentino, Lorenzo Baglioni, sarà a Riccione per incontrare i ragazzi del biennio (prime e seconde classi) delle scuole superiori di Riccione, Istituto Alberghiero Saverio Savioli (viale Piacenza 35) e Liceo scientifico-artistico, Volta-Fellini (viale Piacenza, 28) per parlare di dislessia. Gli incontri si svolgeranno in due turni, il primo turno sarà per gli studenti  dell’Istituto Savioli dalle 9 alle 11; e dalle 11 alle 13 per i ragazzi dell’Istituto Volta-Fellini al quale assisterà anche l’assessore alla Scuola del Comune di Riccione, Alessandra Battarra.

Lorenzo Baglioni, autore di numerosi successi radiofonici, tra i quali “Il Congiuntivo” con cui ha partecipato all’edizione 2018 di Sanremo Giovani, domani mattina porterà a Riccione delle particolari performance, canterà e proietterà dal vivo i suoi video. Baglioni si è avvicinato alla dislessia quando era insegnante e ha scelto di raccontarla in musica, dopo aver ricevuto il messaggio di una sua fan che diceva di aver trovato utili per lo studio le sue canzoni didattiche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“L’evento di domani con Lorenzo Baglioni nasce dall’esigenza espressa da tempo, da genitori e insegnanti delle scuole di Riccione, di avere un momento di riflessione per sensibilizzare opinione pubblica e di quanti lavorano con i ragazzi, sul tema della dislessia -afferma l’assessore alla Scuola e Servizi Educativi d Alessandra Battarra - Perché per quanto se ne parli oggi, non se ne parla mai abbastanza e spesso non vengono adottate le strategie utili perché un bambino o un ragazzo possa sentirsi a proprio agio a scuola. L’idea iniziale era quindi di creare momenti di incontro con specialisti e luminari per affrontare il tema delicato. Però ho sempre sostenuto che agli incontri a cui vanno addetti ai lavori e genitori, non sono quelli a cui poi vanno i ragazzi. Serviva quindi un momento adatto ai giovani, con un testimone che usasse un linguaggio a loro dedicato, con protagonista qualcuno che quotidianamente soffrisse della stessa problematica. Ecco allora l’idea dell’incontro con Lorenzo Baglioni, che ha fatto di questo suo problema un lavoro riconosciuto e importante. I ragazzi lo conoscono, lo seguono sui social e spesso i suoi video e canzoni come “Le leggi di Keplero” o “Il congiuntivo” sono conosciute dai docenti che le usano per affrontare il tema dei disturbi dell’apprendimento. L’incontro di Lorenzo sarà direttamente con i ragazzi in modo che possano sentirsi liberi di fare domande e che possano soprattutto avere un esempio positivo”.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nella mattinata, ragazzino perde la vita

  • Si lascia cadere nel vuoto, gesto estremo di un ragazzo

  • Col monopattino elettrico in A14, bloccato dalla polizia in autostrada

  • Stroncato da un'overdose, giovane padre di famiglia ritrovato senza vita nel garage

  • Bellaria piange la scomparsa del 13enne, proclamato il lutto cittadino

  • Ristorante riminese nel top restaurant di TripAdvisor

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento