rotate-mobile
Incidenti stradali Bellaria-Igea Marina

Ubriaco provoca tamponamento e poi aggredisce la forze dell'ordine di San Marino

Nell'abitacolo diverse confezioni di vino in brick svuotate, per il bellariese scattano le manette nella Repubblica di San Marino

Si è conclusa con le manette l'avventura di un 46enne bellariese nella Repubblica di San Marino che, nel pomeriggio di lunedì, è finito in manette in seguito a un incidente stradale. L'uomo, in stato di alterazione dovuto all'alcol, era al volante di una Fiat Panda che procedeva in direzione di Borgo Maggiore quando è arrivato alla rotatoria davanti al Centro Atlante e ha tamponato una Suzuki guidata da una sammarinese 23enne. L'impatto è stato particolarmente violento tanto che, la ragazza, è stata costretta a ricorrere alla cure dei sanitari dell'Ospedale di Stato dove le sue condizioni non sarebbero comunque gravi. Il 46enne, invece, ha iniziato a dare fin da subito in escandescenza prendendosela col personale della Polizia Civile e della Gendarmeria intervenuti sul posto per i rilievi di rito. Non senza fatica le forze dell'ordine sono riuscite ad ammanettare l'italiano che, all'interno dell'utilitaria, aveva diverse confezioni di vino in brick vuote. Anche lui, a causa della sua ubriachezza, è stato trasportato in pronto soccorso per le cure del caso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco provoca tamponamento e poi aggredisce la forze dell'ordine di San Marino

RiminiToday è in caricamento