rotate-mobile
Domenica, 3 Dicembre 2023
Economia

Dagli integratori alle sneakers, tra i riminesi è boom di acquisti on line

Nel 2021 aumentate del 35% le ricerche degli acquirenti, i prodotti legati all'emergenza sanitaria dovuta al Covid spodestano l'elettronica

Prosegue l'andamento positivo del mercato dello shopping online registrato su Trovaprezzi.it, il comparatore di prezzi leader in Italia. Il 2021 ha registrato circa 274milioni di ricerche totali, con un interesse di acquisto pari a quello del 2020 e in netta crescita rispetto a quanto registrato nel 2019 pre-emergenza sanitaria (circa 233milioni e +18%). Sulla base delle ricerche effettuate dagli utenti, emerge che oltre il 45% dell'interesse totale nel corso del 2021 si è concentrato su 20 categorie. La categoria integratori e vitamine conquista il primo posto, spodestando gli smartphone che da sempre risultavano in cima ai desideri degli italiani. Tornano sul podio anche le sneakers (lo scorso anno in 7° posizione) superando i notebook che si riposizionano a metà classifica. Le variazioni nelle top categorie durante gli ultimi tre anni dimostrano come l'emergenza Covid-19 continui ad avere un impatto concreto sulle abitudini e le necessità degli italiani: i prodotti salute, tra i quali rientrano i test rapidi per il Covid-19, nell'ultimo anno hanno superato nella classifica anche i prodotti della categoria abbigliamento da lavoro (che comprende anche i dpi e le mascherine facciali). L'identikit del 2021 fornito da Trovaprezzi.it conferma una tendenza già vista negli ultimi anni: la maggior parte delle ricerche totali (il 55%) è stata effettuata da uomini, anche se la quota di ricerche femminili continua a crescere anno dopo anno. Infatti, le ricerche della quota rosa nel 2021 (circa 123milioni) confrontate con il 2019 e il 2020, fanno emergere un trend in crescita: +29% rispetto al 2019 e +4% rispetto al 2020.

Gli utenti più attivi sono sempre quelli con età compresa tra i 25 ed i 34 anni (24% sul totale degli utenti), ma è in continuo aumento anche l'interesse da parte dei giovanissimi (18 - 24 anni), con una crescita del 38% rispetto all'anno precedente. Lombardia, Lazio e Campania hanno contribuito a più della metà delle ricerche (52%); la capitale meneghina (oltre 51milioni di ricerche e +7% rispetto al 2020) si conferma la città più attiva, lasciandosi Roma alle spalle. La regione in cui si è registrato il maggior incremento di ricerche rispetto all'anno precedente è stata l'Umbria (+11%), seguita dalla Liguria (+10%). Mentre le città che hanno visto una crescita di ricerche degna di nota sono state: Trento (+52%), Gallarate (+38%), Perugia, Rimini e Altamura (+35%) Olbia (+34%) e Andria (+32%).

La quota di ricerche effettuate da dispositivi mobili ha raggiunto complessivamente il 67% del totale (di cui smartphone 63% e tablet 4%), in leggero calo rispetto al 2020 (quando era il 70%). Confrontando le ricerche con l'anno precedente, il traffico da mobile ha sofferto una battuta d'arresto: tablet -25% e smartphone -5%. Rispetto agli anni precedenti, le Saucony Jazz Original e Armolipid Plus restano in testa alle ricerche delle categorie dedicate alle sneakers e agli integratori; mentre Apple, con il suo smartphone (nel 2020 iPhone 11 e nel 2021 iPhone 12), ha ormai superato Samsung come top brand per gli smartphone. Tra i più cercati in prodotti salute troviamo Boson Biotech test tampone rapido Covid-19 nasale, in piena tendenza le necessità dettate dall'emergenza sanitaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dagli integratori alle sneakers, tra i riminesi è boom di acquisti on line

RiminiToday è in caricamento