Estate 2017 col pienone: in riviera soprattutto famiglie, coppie e genitori single

Le offerte stracciate non bastano più, gli hotel sono chiamati a rinnovarsi: servono accoglienza personalizzata e attenzione alle esigenze delle famiglie che cambiano

Dopo il boom di presenze in riviera romagnola per il ponte del 2 giugno (97.959 visite sulla pagina dedicata alle offerte del 2 giugno sul portale www.info-alberghi.com contro le 31.128 del 25 aprile e 15.921 del 1° maggio) si prospetta un’estate bollente. A confermarlo sono i numeri emersi da uno studio condotto dall’osservatorio statistico di Info Alberghi Srl, che ha preso in considerazione due parametri: da una parte numero e tipologia di mail inviate ai 1.208 hotel della Riviera presenti sul portale per giugno, luglio e agosto (periodo di riferimento dal 1 maggio al 5 giugno 2017 e 2016); dall’altra, i risultati di un questionario rivolto a 3.301 utenti che hanno soggiornato in Romagna almeno una volta negli ultimi 3 anni. Tra gli aspetti presi in esame, in una scala di gradimento che va da 1 (pessimo) a 5 (ottimo), segnaliamo: qualità del soggiorno, pulizia, cucina, camere, servizi per la famiglia, spiaggia, posizione, rapporto qualità/prezzo, cordialità, disponibilità, assistenza al cliente e informazioni turistiche.

Cresce del 16% il numero di mail dirette inviate agli hotel: 286.115 mail nel 2017 rispetto alle 240.653 del 2016. Le località più richieste quest’anno sono Rimini (25%), Riccione (17%) e Cesenatico (15%), seguite da Bellaria Igea Marina, Cattolica, Milano Marittima, Cervia, Misano Adriatico, Lidi Ravennati e Gabicce Mare. Il maggiore incremento percentuale rispetto al 2016 riguarda i Lidi di Ravenna, che nel 2017 ricevono il 25% di mail in più contro un aumento medio del 15,7%. Incrociando il traffico mail sul portale con le risposte al questionario, la Romagna si conferma una meta per famiglie: il 68% degli utenti che ha partecipato al sondaggio ha viaggiato in famiglia, seguiti dalle coppie (24%), amici (4,47%), viaggiatori solitari (3,19%) e per lavoro (0,24%). Non sorprende, quindi, che tra i tipi di offerte disponibili le più ricercate siano state “piano famiglia” e “prenota prima”. Interessanti a questo proposito i dati ricavati dall’analisi delle mail di richiesta inviate agli hotel, che evidenziano come siano le famiglie i maggiori fruitori con il 60,7% delle mail, seguite dalle coppie (19,3%), gruppi di adulti con e senza bambini (insieme l’11,6%) genitori single con bambini (7,2%) e adulti che viaggiano da soli (1,6%).

===> Segue

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento