Arrivano a Rimini i primi cestini dei rifiuti “intelligenti”

Installati da Hera, funzionano a energia solare e sono in grado di compattare plastica e lattine

Parte da Rimini una nuova sperimentazione di Hera. Da oggi in città saranno a disposizione tre nuove postazioni di cestini sempre più 2.0. Si tratta dei primi contenitori dedicati esclusivamente alla raccolta differenziata di plastica e lattine, e che oggi saranno posizionati in tre punti della città: Piazzale Cesare Battisti; Via Quintino Sella e Piazzale Giulio Cesare. I nuovi contenitori Hera, che saranno affiancati a quelli classici già presenti e tradizionalmente utilizzati per raccogliere i cosiddetti rifiuti da passeggio, consentiranno di raccogliere, recuperare e compattare bottigliette di plastica, lattine di bibite e simili, una tipologia di rifiuto tendenzialmente in aumento durante la stagione estiva. Il compattatore si autoalimenterà e non avrà bisogno di energia esterna. Un pannello solare, infatti, accumulerà l’energia pulita necessaria per consentirne il funzionamento. Energia pulita, dunque, e sistema di compattamento che consentirà di ridurre l’ingombro dei rifiuti conferiti e raccoglierne quantitativi superiori. L’energia solare permette anche il funzionamento di una parte elettronica per la trasmissione di dati importanti sul livello di riempimento del cestino stesso e la segnalazione di eventuali anomalie. I contenitori sono dotati di elementi grafici e di comunicazione semplici ed efficaci, in grado di identificare immediatamente i prodotti che possono essere conferiti al loro interno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento