← Tutte le segnalazioni

Disservizi

Viabilità, l'odissea di una lettrice: "Coda ovunque a Rimini, nonostante le rotonde"

Scrivo queste poche righe per rendere noto a tutti cosa mi è capitato ieri. Dovevo andare in ospedale per un analisi prenotata alle 9.00,quindi alle 8-8.15 sono già in auto. Per farla breve, ho poi cambiato strada ben due volte perché in ogni strada che facevo c'era coda.E dire che il nostro caro sindaco per ovviare a questo inconveniente fa nascere rotonde dalla sera alla mattina. Sono arrivata in ospedale con 40 minuti di ritardo... Ma la cosa paradossale è che sono tornata a casa che erano le 11: ero uscita alle 8.15, in ospedale ho fatto tutto in meno di 30 minuti. Tutto l'altro tempo l'ho perso in strada in coda e siamo a Rimini mica a Milano/Roma/Torino.

E dire che ho provato a fare strade interne...impossibile,allora ho provato la statale...impossibile tutto bloccato nonostante le rotonde fatte per la viabilità. Mi chiedo: perché farle se il traffico è fermo dalle 8-10 del mattino nonostante le scuole siano chiuse? Non era meglio lasciare il caro vecchio semaforo? Ma questi sono i fantastici lavori della giunta del vostro sindaco che crea parchi acquatici invece di vedere veramente di che cosa ha bisogno Rimini e lui si vede sfrecciare in scooter mentre tu sei fermo in coda.

Non parliamo poi della pista ciclabile/pedonale che ha fatto nella strada che dall'Obi porta in centro a Rimini: per fare quell'obrobrio di cosa ha ridotto a metà una careggiata, costruendo un cordolo pericoloso per le ruote delle macchine! Ma quando assegna i lavori ci pensa o li sogna alla notte? Come del resto la pista ciclabile nel lungo mare: un'intera corsia per le bici che da Riccione vanno a Rimini e un pezzetto di marciapiede condiviso con i pedoni per il senso contrario: perché? Non si poteva utilizzare il marciapiede per i pedoni e un pezzo di strada per due corsie delle bici: quanto sono grandi le bici per il sindaco?.

Concludo dicendo che un altro lavoro fatto coi piedi è quello di far pagare il parcheggio per anche tutta la notte a chi viene nel lungo mare: un tempo dopo le 20 non si pagava e mi creda signor sindaco c'era molta più gente in giro! Lei fa presto gira in scooter ma se inizia ad andare al lavoro in auto meglio che si alzi alle 6 per essere al lavoro per le 8 (se davvero entra a quell'ora);oppure se porta la famiglia di sera nel lungo mare noleggi da casa un risciò per non pagare.

Firmato
chi ama Rimini davvero (ELISA)

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
RiminiToday è in caricamento