Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Altro Misano Adriatico

Bagnania e Bastianini i re di Misano

Straordinaria gara per i due ducatisti che si sono aggiudicati il primo e il terzo posto del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini

Partenza fionda e dominio assoluto della gara. Questi i due ingradienti che hanno permesso a Francesco Bagnaia di tagliare il tragurado davanti a tutti al Misano Circuit per il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini. Gara da mannuale anche per un altro ducatista, Enea Bastianini, che da 12esimo è risalito fino ad arrivare al terzo scalino del podio. Tra i due Fabio Quartararo con la sua Yamaha che mantiene 48 punti di vantaggio su Bagnania nella classifica generale.

"Sapevo che avrei sofferto nel finale - ha commentato Pecco dopo la gara - ma ho spinto tanto all'inizio per creare vantaggio. Gli ultimi giri sono stati complicati, ma il passo era costante. Quartararo con la media andava un po' meglio di noi alla fine, ma avevamo una grande moto. Sono felice di aver vinto due gare di fila: ci ho messo un po' per vincere la prima, adesso c'è grande felicità". ""Non so se potevo lottare per la vittoria, era possibile con questa moto - ha aggiunto Enea. - Ha grande potenziale, comunque sono qui e sono contento. Era difficile trovare il podio, ho lottato. Ho spinto dopo aver superato Miller, ma quando ho visto i primi due là davanti non sono riuscito ad attaccarli. Fare il primo podio a Misano è speciale".

Giro d'onore per Valentino Rossi a Misano

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bagnania e Bastianini i re di Misano

RiminiToday è in caricamento