rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Basket

Serie B: La Rivierabanca non si ferma. Battuta la Luiss Roma

Seconda vittoria consecutiva nel nuovo anno per i ragazzi di coach Ferrari

La RivieraBanca Basket Rimini espugna il PalaLuiss di Roma e conquista la seconda vittoria consecutiva nel 2022 grazie ad una prestazione di sostanza e fisicità contro la LUISS Roma. Grande presenza a rimbalzo da parte dei ragazzi di Coach Mattia Ferrari che conducono nel punteggio dal primo all'ultimo minuto senza mai rischiare un serio ritorno da parte dei padroni di casa.

Buona partenza per i biancorossi che si fanno subito sentire nei pressi del canestro con la fisicità di Bedetti e Masciadri (2-9 al 4'); i padroni di casa si rifanno sotto con la bomba di Pasqualin ed i liberi di Di Bonaventura, ma Rimini piazza un break di 6-0 che costringe Paccariè al timeout (7-15 all'8') prima di allungare ulteriormente in chiusura di primo quarto con la bomba di Tassinari ed i liberi di Mladenov (11-20).

Grande equilibrio ad inizio secondo quarto con Zini che dalla panchina segna cinque punti per i suoi, Rimini risponde a tono ma il canestro di Di Bonaventura vale il -6 LUISS (20-26 al 14'). I biancorossi, dopo una sospensione di qualche minuto dovuta ad un malfunzionamento della sirena dei 24 secondi, riprendono ritmo in attacco con la tripla di Saccaggi ed il canestro di Bedetti (22-33 al 18'). Sul finire del primo tempo Di Bonaventura accorcia le distanze da tre punti prima che Arrigoni mandi tutti negli spogliatoi sul +11 Rimini (25-36).

Dopo la pausa lunga RivieraBanca continua a macinare in attacco con cinque punti firmati Masciadri-Bedetti, mentre i padroni di casa provano a limitare le perdite con Buzzi, Jovovic ed un buon Murri (34-43 al 25'). Rimini accelera ulteriormente con la tripla di Mladenov ed un super Arrigoni che segna 6 punti in fila (40-52 al 28'), D'Argenzio dalla lunetta realizza il nuovo -10 ma Rivali con un 4/4 ai liberi chiude il terzo quarto sul +14 per i biancorossi (42-56).

I biancorossi piazzano l'allungo decisivo nel quarto periodo: 3/3 dalla lunetta di Bedetti ed il canestro di capitan Rinaldi costringono Paccariè al timeout (44-61 al 34'), i laziali non riescono ad imbastire una rimonta e RivieraBanca gestisce il largo vantaggio guadagnato sino alla sirena finale per festeggiare la vittoria ed i due punti conquistati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B: La Rivierabanca non si ferma. Battuta la Luiss Roma

RiminiToday è in caricamento