Calcio

Eccellenza, Pietracuta che torna a mani vuote dalla trasferta col Medicina Fossatone

Gli emiliani si impongono 2-1, la rete di Lessi al 79' non basta a portare a casa un punto

Sconfitta esterna per il Pietracuta: Medicina Fossatone che si impone 2-1. Poche emozioni in un primo tempo dai ritmi bassi e in cui è mancata precisione, da una parte e dall’altra. La prima opportunità è per il Pietracuta e arriva al minuto 11 quando Zannoni sfrutta un pertugio centrale non trovando, però, la porta. Il primo tiro nello specchio arriva poco dopo la mezz'ora con Louati dai venticinque metri: centrale e debole, trova le braccia sicure di Stanzani. Al 41’ il MediFossa sblocca la gara: Barbaro recupera un pallone sulla trequarti e serve Boschi in area che, da posizione decentrata, toglie le ragnatele dall’incrocio dei pali opposto, quello alla sinistra di Amici. Si va al riposo sull'1-0.

Pronti, via e il Pietracuta va vicina al pareggio. Azione personale di Galli che, dribblati un paio di difensori, calcia ma il tiro è debole e centrale. La girata in area di Boschi al minuto 70, ben parata da Amici, è solo l’antipasto del raddoppio. Passano 180” e El Abbassi trova una pregevole rifinitura di tacco dal limite dell'area di rigore e mette in porta Dalfiume che rimane freddo e segna la sua prima rete col MediFossa. Il Pietracuta non si dà per vinto e al 79’ accorcia le distanze grazie al colpo di testa di Lessi da corner. Il finale di partita viene reso ancora più incandescente dal rosso, per un doppio cartellino nel giro di pochi minuti, a Carboni (82’). Nonostante il forcing finale degli ospiti, mai realmente pericolosi, l’ultima occasione è ancora per il MediFossa ma il pallonetto di uno stanchissimo Boschi termina alto. I riminesi ora si ritrovano dodicesimi in classifica a +6 dalla zona playout. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, Pietracuta che torna a mani vuote dalla trasferta col Medicina Fossatone
RiminiToday è in caricamento