rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Calcio

Promozione, Pietracuta e Gambettola dividono la posta in palio

Entrambe nel finale della prima frazione le reti, Tani ha risposto a Fratti

Finisce in parità la super sfida di alta classifica tra Pietracuta e Gambettola, recupero dell’ultima giornata del girone d’andata. Le due formazioni, tra le favorite per la vittoria finale, hanno dato vita ad una partita combattuta ed equilibrata che ha permesso ad entrambe di
compiere un passettino di avvicinamento nei confronti della capolista Torconca. Entrambe nel finale della prima frazione le reti, Tani ha risposto a Fratti.

La partita

Fregnani schiera Fratti punta centrale con Louati ad agire alle sue spalle, mentre Tomassini e Faeti provano le incursioni dalle fasce. Freschi si affida in avanti al lunghissimo Bernacci, con Capellini alla sua sinistra e l’ex pietracutese Tani alla destra. La fase di studio dura poco, fino al 2’ quando capitan Fratti calcia a lato al termine di un’azione personale. Gli ospiti si fanno pericolosi al 13’ con l’angolatissima punizione di Gadda che viene respinta con bravura da Leardini. Tre minuti più tardi il Pietracuta si rende pericoloso con Fratti che lavora una palla defilata e crossa per Tomassini che è bravo a controllare e superare Barducci ma un difensore respinge dal cuore dell’area piccola. Dopo un tiro debole di Tani al 19’, ancora Pietracuta vicino al gol due minuti più tardi: Louati scappa lungo l’out sinistro e crossa al centro una palla comoda per Fratti che però cicca la conclusione ravvicinata. Alla mezz’ora Capellini, contrastato nel cuore dell’area pietracutese, finisce a terra e reclama per un contatto che l’arbitro giudica corretto. La partita si sblocca al 38’ quando Tomassini al limite dell’area ospite ruba palla a Tani e crossa per Fratti che da sotto porta devia in rete. Allo scadere di frazione però il Gambettola ristabilisce la parità proprio con Tani che ribadisce in porta una respinta di Leardini su tiro insidioso di Capellini.

La ripresa, molto più avara di emozioni, è caratterizzata principalmente dalle tante sostituzioni e dall’atteggiamento delle due squadre che si fa via via sempre più conservativo. Le uniche azioni degne di note accadono al 50’ con un colpo di testa di Tassinari che sorvola la traversa e al 56’ quando Gadda calcia dal limite dell’area avversaria, mancando a sua volta lo specchio della porta. Nel finale, con le squadre stanche e nervose, fioccano i cartellini, in particolare tra gli ospiti. A farne le spese è Capellini che viene espulso allo scadere del tempo regolamentare per proteste nei confronti dell’arbitro.

Tabellino

Pietracuta vs Gambettola 1-1

Pietracuta: Leardini, Celli (79’ Ferraro), Contadini, Tosi (69’ Evaristi), Lessi, Masini, Faeti (69’ Zannoni), Fabbri Fr., Fratti, Tomassini, Louati (84’ Vucaj). A disp. Balducci, Bucci, Ferrani, Galli, Salvemini. All. Fregnani.

Gambettola: Barducci, Blasetti, Alberighi (64’ Rigoni), Severi (64’ Casotti), Guerra, Tassinari, Capellini, Gadda, Bernacci, Vukaj (81’ Giulianelli), Tani (69’ Khayat). A disp. Ambrosini, Marconi, Gega, Zavatta. All. Freschi.
Arbitro: Arrigoni di Ravenna.

Reti: Fratti 38’, Tani 45’. Note. Ammoniti: Tosi, Tassinari, Gadda, Bernacci, Vukaj. Espulso Capellini al 90’ per proteste.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promozione, Pietracuta e Gambettola dividono la posta in palio

RiminiToday è in caricamento