rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Volley

Volley femminile A2: primo "giorno di scuola" per l'Omag Marignano

Dopo le delusioni dell'ultima stagione, con la promozione e la Coppa Italia sfiorate, si riparte con maggiore convinzione

Sono terminate le vacanze per l’Omag Marignano. Ieri 29 agosto con il raduno presso il Pala Marignano è iniziata ufficialmente la stagione 2022/2023. La squadra del Presidente Stefano Manconi è una delle più longeve di tutta la serie A2 ma, nonostante ciò, la passione e l’entusiasmo attorno a questa realtà rimangono forti e palpabili. Alle 17:30 si sono accesi i riflettori sul team marignanese. A dare il benvenuto ai volti già conosciuti e alle nuove facce è stato il Presidente Stefano Manconi che dopo il saluto ha ricordato a tutti (giocatrici e staff) gli obiettivi della società ma ha anche evidenziato, ancora una volta, che San Giovanni rimane luogo dove i principi fondamentali rimangono sempre gli stessi: si scende in campo per divertirsi, senza tensioni e stress, ma con la grinta e determinazione che hanno sempre contraddistinto i sestetti che si sono succeduti nel corso dei vari anni.

Unica assente al raduno è stata la montenegrina Nikoleta Perovi? impegnata con la Nazionale del suo Paese nelle qualifiche per gli Europei 2023. La società ha intervistato coach Barbolini in merito alla nuova stagione: “Senza dubbio in questi primi giorni c’è tanta curiosità perché dobbiamo tutti conoscerci bene, spiega il tecnico marignanese. In queste settimane, comunque, confrontandomi con la società e con le ragazze ho intravisto interessanti prospettive perché la voglia e la determinazione regnano sovrane in tutti, società, staff, giocatrici. Credo che il valore principale sia l’ambizione. Le atlete hanno voglia di mettersi in discussione, di migliorarsi e di dare il meglio di sé stesse. Naturalmente quando si è all’inizio di stagione e non si conoscono ancora i valori degli altri sestetti è difficile individuare un obiettivo preciso. La voglia di fare bene e crescere è tanta, si percepisce e questo sarà senz’altro il motivo che ci terrà uniti e che ci farà lavorare ogni giorno in palestra per raggiungere traguardi ambiziosi”.

Raggiante anche  il direttore sportivo Piero Babbi, nuovo collaboratore dell’Omag-Mt e grande conoscitore del mondo pallavolistico: “Quando ci si ritrova è sempre un momento bello ed emozionante perché la voglia di ritornare al volley giocato è molta. Il gruppo di quest’anno è formato da tante giovani e da alcune giocatrici più esperte che faranno da traino alle atlete più giovani. Sulla carta la squadra è equilibrata e molte atlete hanno grandi prospettive di crescita. Naturalmente essendoci molte giocatrici nuove servirà un po’ di tempo per trovare il giusto amalgama: io, comunque, sono molto fiducioso”. La giornata si è conclusa sulla riva del mare di Misano Adriatico, nella bella location del Follia Beach, dove atlete, staff, dirigenti e sponsor hanno potuto gustare una raffinata e pregiata cena a base di pesce, apprezzata da tutti i presenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley femminile A2: primo "giorno di scuola" per l'Omag Marignano

RiminiToday è in caricamento