rotate-mobile
Cronaca

Pizzicato a rubare alcolici al supermercato, arrestato dai carabinieri

Il modo di fare del malvivente ha insospettito il personale della sicurezza del centro commerciale che lo ha pizzicato col maltolto

Si è concluso con un paio di manette il 2018 di un malvivente romeno, un 39enne già noto alle forze dell'ordine, sorpreso a rubare alcolici in un centro commerciale di Rimini. L'uomo, nella giornata di domenica, è entrato nel supermercato spingendo un carrello per bambini e, proprio l'assenza di un piccolo, ha insospettito il personale della sicurezza che ha iniziato a tenere sotto contollo lo straniero. Quest'ultimo, credendo di non essere visto, si è impossessato di alcune bottiglie per poi passare nella corsia dei capi d'abbigliamento e, con un coltellino, rimuovere le placche anti taccheggio. Completata l'operazione, si è poi avviato alla cassa pagando merce per pochi spiccioli. Smascherato, gli addetti alla sicurezza hanno quindi chiamato i carabinieri che hanno arrestato il romeno. Dopo una notte in camera di sicurezza, il 39enne è stato processato per direttissima e condannato a 8 mesi con la sospensione della pena.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pizzicato a rubare alcolici al supermercato, arrestato dai carabinieri

RiminiToday è in caricamento