rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Economia Cattolica

Il comune di Cattolica a sostegno delle nuove imprese

Fino a mille euro a fondo perduto a quelle imprese che hanno aperto i battenti nel corso del 2018

Illustrati, all'interno della Sala Giunta di Palazzo Mancini a Cattolica, i risultati del bando a sostegno delle nuove imprese nell'ambito del commercio, artigianato e pubblici esercizi. Sono intervenuti per l'Amministrazione Comunale il Sindaco Mariano Gennari e Nicoletta Olivieri in qualità di Assessore alle attività produttive. Erano presenti anche alcuni rappresentanti delle tredici nuove aziende che usufruiscono del sostegno previsto dal bando. Fino a mille euro a fondo perduto a quelle imprese che hanno aperto i battenti nel corso del 2018. Tra le spese ammissibili al riconoscimento del contributo vi sono quelle per l'avvio la propria attività come spese per notaio, camera di commercio o consulenze, attrezzature ed arredi, attivazione di utenze luce, gas ed acqua, il 5 % del canone annuo dell'affitto dei locali, ed anche tasse e canoni comunali (Imu, Tari e Cosap).

“L'obiettivo – ha spiegato l'Assessore Olivieri – era quello di favorire la nascita di nuove attività, premiando anche chi avesse avuto l'intenzione di investire nel nostro territorio. È importante incoraggiare queste start-up per dimostrare che è possibile avere un tessuto economico vivo e capace di rinnovarsi”. Tra gli intervenuti anche i rappresentanti di categoria. Per la Confesercenti era presente Gilberta Galli. Ad accogliere con favore l'iniziativa anche il Presidente della CNA di Cattolica, Manlio Amaducci, che ha sottolineato il “messaggio educativo di stimolo a provarci per i nuovi imprenditori”. Di un “ottimo segnale” per gli “imprenditori coraggiosi” ha parlato Odoardo Gessi in rappresentanza della CNA di Rimini. “Si tratta di un buon avvio – ha continuato Gessi, tra i propositori del bando – e speriamo che nel tempo venga riproposto tale bando, con l'auspicio che ci possa essere anche un aumento dei fondi che l'Amministrazione riesce a mettere a disposizione”.

Appello subito raccolto dal Sindaco Mariano Gennari che lo considera “un impegno concreto che abbiamo rispettato accogliendo le istanze dei rappresentati di categoria. Una sensibilità verso le start-up che mi appartiene, vista la mia personale esperienza lavorativa nel mondo delle imprese private. Se per quest'anno sono stati stanziati 10 mila euro – promette Gennari - per il prossimo bando contiamo di portare almeno a 15 mila euro le risorse disponibili, perché crediamo fortemente in questa azione che intende sostenere chi vuole puntare sulla città e soprattutto per dare una anima alle nostre vie cittadine”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il comune di Cattolica a sostegno delle nuove imprese

RiminiToday è in caricamento