Compagnia delle Opere firma con Confidi per il credito alle imprese

Con tale accordo le imprese associate CDO in Romagna potranno usufruire di un partner presente in Emilia Romagna e nelle Marche grazie alla prima rete italiana di confidi

In un periodo in cui le aziende hanno sempre più difficoltà non solo nell’ottenere credito bancario, ma anche solo a rapportarsi con le banche,  i due presidenti della Compagnia delle Opere dell’area Romagna Carlo Battistini (Forlì-Cesena, prossima alla fusione con Ravenna e Ferrara) e Cristian Lami (Rimini),  unitamente al presidente Alduino Di Angelo di Ascomfidi Imprese Rimini e a Mauro Bordoni, presidente di Garcofi Bologna, riferimento per l’Emilia Romagna di Confidi.Net, hanno siglato un importante accordo finalizzato ad agevolare l’accesso al credito a condizioni agevolate da parte di tutte le imprese associate.

Con tale accordo le imprese associate CDO in Romagna potranno usufruire di un  partner presente in Emilia Romagna e nelle Marche grazie alla prima rete italiana di confidi  Confidi.Net che comprende quattro strutture (Ascomfidi Imprese Rimini, Garcofi Bologna, Metaurense Fidi Fano, Ascomfidi Ascoli Piceno) in grado di supportare le richieste di credito alle banche con garanzie “107”, ovvero rispondenti ai requisiti richiesti dalla Banca d’Italia a conferma di  professionalità e solidità patrimoniale dei confidi. A fianco della garanzia sul credito, cosa altrettanto importante, le imprese potranno avvalersi  di professionisti che accompagneranno sia le start-up sia le aziende consolidate nel percorso di analisi aziendale con realizzazione di business plan, nel controllo di gestione,  nella ricerca delle migliori soluzioni creditizie, nel dialogo con le banche e anche nelle soluzioni assicurative a tutela dell’impresa.

Paolo Casadei, amministratore della Partefin srl, società che si occupa della consulenza finanziaria per i soci CDO in Romagna: “L’accordo fatto con Confidi.Net permetterà una migliore assistenza verso i soci di tutta la Romagna potendo contare su convenzioni di Ascomfidi Imprese con un ventaglio molto ampio di banche a condizioni agevolate”. Alduino di Angelo, presidente Ascomfidi Imprese: “Siamo lieti che la Compagnia delle Opere, associazione di primaria importanza,  abbia riconosciuto il valore tecnico del progetto di rete tra confidi che abbiamo perseguito per dare più concretezza alla certificazione Banca d’Italia, mantenendo tramite i confidi aderenti un rapporto stretto con i territori”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento