Economia

Decreto Rilancio, nel Riminese oltre 1.200 domande per Reddito d'emergenza

Le domande arrivate dai patronati e dai cittadini: i numeri provincia per provincia

In Emilia-Romagna sono state presentate 11.859 domande di Reddito di emergenza (Rem), pari al 4,9% del totale nazionale (242.355 domande). Le richieste per beneficiare della prestazione sono state inviate alle strutture Inps direttamente dai singoli cittadini, o attraverso il patronato. È il quadro che emerge a livello regionale, aggiornato alla data di ieri, della misura introdotta dal decreto Rilancio del 19 maggio, per far fronte all'emergenza post-Covid. Determinato sulla base di diversi parametri, il Rem può variare da 400 euro a un massimo di 840 euro. Mappando l'Emilia-Romagna, nel territorio di Bologna si registrano 2.560 domande di cittadini e 945 di patronati, in quello di Forlì 343 e 284, in quello di Ferrara 536 e 325, in quello di Modena 898 e 1.048, in quello di Piacenza 290 e 236, in quello di Parma 509 e 602, in quello di Ravenna 406 e 288, in quello di Reggio Emilia 718 e 665, in quello di Rimini 890 e 316.

(Agenzia Dire)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Decreto Rilancio, nel Riminese oltre 1.200 domande per Reddito d'emergenza

RiminiToday è in caricamento