Innovazione imprese, all via il Progetto PercoRSI

E' stato presentato recentemente in Camera di Commercio “PercoRSI di Responsabilità Sociale” 2013, un progetto pluriennale attivo dal 2008

Verso nuovi modelli di economia e di innovazione, non solo perché più sostenibili, ma anche perché dopo la crisi che da diversi anni ha colpito il nostro Paese e non solo, il mondo come l’abbiamo conosciuto non potrà più essere lo stesso. Con questa consapevolezza è stato presentato recentemente in Camera di Commercio “PercoRSI di Responsabilità Sociale” 2013, un progetto pluriennale attivo dal 2008 promosso da Camera di Commercio di Rimini e Provincia di Rimini, sviluppato in collaborazione con l’associazione di promozione sociale Figli del Mondo.

All’incontro erano presenti gli oltre 20 rappresentanti delle realtà che compongono il Tavolo della RSI del territorio, fra cui: CCCIA Rimini, Provincia Rimini, Figli del Mondo, Legacoop, Confcooperative, CSR-Consorzio Sociale Romagnolo, Uni.Rimini Spa, Confartigianato, CNA, CIA, Confindustria, Ordine dei Commercialisti, Coldiretti, AIA, Confagricoltura, Alma Mater Studiorum – Università di Bologna. La finalità di PercoRSI è quella di promuovere la responsabilità sociale d’impresa e la responsabilità sociale di territorio, attraverso il flusso continuo di informazione e formazione, la valorizzazione di esperienze e le buone pratiche. Si punta a mettere in rete soggetti diversi: associazioni di categoria, imprese, ordini professionali, mondo della scuola, università, professionisti, tutti interessati a contribuire a costruire un Distretto Economico Responsabile che unisca crescita economica, coesione sociale e tutela ambientale.

Oltre al consolidamento della rete di relazioni e alla diffusione delle buone prassi di Responsabilità Sociale d’Impresa, l’edizione 2013 del progetto, intitolata “Cambiamento e innovazione responsabile delle imprese e del territorio” si focalizzerà in particolare su tre temi. Il primo riguarda "Nuovi modelli di governance di impresa", per comprendere come i valori della responsabilità sociale possano essere incorporati nei processi di innovazione che accompagneranno le aziende nei prossimi anni (fra cui: laboratori di RSI per giovani imprenditori; Progetto del Baratto fra imprese; Progetto Green Events della Riviera di Rimini);

Il secondo è focalizzato su "Impresa e giovani", per sottolineare l’importanza di lavorare con e per i giovani e fare in modo che la società di domani sia fondata sui valori della responsabilità sociale (fra cui: Gruppo di lavoro RSI e scuola; Gruppo di Lavoro Finanza Etica; Progetto “Giovani verso il mondo del lavoro”). Infine spazio a "Impresa sociale e professione responsabile" per facilitare la nascita di nuove idee imprenditoriali che favoriscano l’inclusione sociale (fra cui: Rete Edilizia Responsabile / Albergo Responsabile; Avvocatura solidale).

Ciascuna area tematica sarà portata avanti attraverso gruppi di lavoro e progetti specifici ognuno dei quali ha generato alleanze tra soggetti diversi pubblici, privati e del terzo settore che condividono know-how e competenze specifiche nell’obiettivo comune di un territorio più sostenibile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non supera la morte della madre per Covid e si toglie la vita

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

Torna su
RiminiToday è in caricamento