rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Economia

La Banca Popolare Valconca ha ceduto quasi 200 milioni di crediti in sofferenza

L’operazione rientra all’interno di una operazione di cartolarizzazione di crediti in sofferenza a cui partecipano in pool altri sedici istituti di credito

In data 31 ottobre 2018 Banca Popolare Valconca S.p.A. ha ceduto un portafoglio di crediti classificati in sofferenza per complessivi 199,5 milioni di euro alla società veicolo POP NPLs 2018 S.r.l. L’operazione rientra all’interno di una operazione di cartolarizzazione di crediti in sofferenza a cui partecipano in pool altri sedici istituti di credito.

L’emissione delle notes da parte della società veicolo POP NPLs 2018 S.r.l. è prevista nel corso delle prossime settimane. In relazione alla tranche senior di tale emissione, verrà avviato l’iter per il rilascio della garanzia sulla cartolarizzazione delle sofferenze (“GACS”).


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Banca Popolare Valconca ha ceduto quasi 200 milioni di crediti in sofferenza

RiminiToday è in caricamento