La Provincia mette a tutela i prodotti agroalimentari del territorio

Nella seduta del Consiglio provinciale di mercoledì è stata approvato all'unanimità un ordine del giorno relativo alla tutela dei prodotti agroalimentari territoriali

Nella seduta del Consiglio provinciale di mercoledì è stata approvato all'unanimità un ordine del giorno relativo alla tutela dei prodotti agroalimentari territoriali. Presidente e giunta si impegnano a "a trasmettere copia del presente ordine del giorno al Governo, al Ministero delle Politiche Agricole alimentari e Forestali, al Ministero della salute, alla Regione Emilia-Romagna ed a Coldiretti, affinché mettano in atto tutte le misure possibili per prevenire e contrastare l’usurpazione del Made in Italy agroalimentare, con particolare riguardo al settore delle carni suine, a tutela delle imprese agricole del territorio e per assicurare la qualità, la salubrità, le caratteristiche e l’origine dei prodotti alimentari, in quanto elementi funzionale a garantire la salute ed il benessere dei consumatori ed il diritto ad una alimentazione sana, corretta e fondata su scelte di acquisto e di consumo consapevoli".

L'ordine del giorno ricorda come "in un momento di grave crisi in cui il nostro Paese è alla ricerca di azioni e risorse per il rilancio dell’economia e della crescita occupazionale, il Made in Italy e, in particolare, quello agroalimentare, è universalmente riconosciuto come straordinaria leva competitiva “ad alto valore aggiuntivo” per lo sviluppo del Paese". "L’agroalimentare Made in Italy - viene sottolineato - registra un fatturato nazionale superiore ai 266 miliardi di euro e rappresenta oltre il 17% del prodotto interno lordo; e si caratterizza per i suoi primati in termini di maggior valore aggiunto per ettaro in Europa, livello di sicurezza e sistema dei controlli degli alimenti, prodotti a denominazione protetta e produzioni biologiche". Si sottolinea inoltre come "la crescita costante dell’export testimonia l’indiscutibile ruolo dell’agroalimentare nazionale e del valore attribuito al “marchio Italia”, con un territorio ed una produzione ammirati ed imitati nel mondo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento