Nevone 2012: la Regione riapre i termini per la richiesta dei contributi

Le domande sono limitate agli immobili ad uso produttivo e per le abitazioni rurali danneggiate dall'eccezionale nevicata

La Giunta regionale, con delibera n. 138 del 16 febbraio 2015, ha riaperto i termini per la presentazione delle domande di contributo per i danni subiti in conseguenza delle eccezionali precipitazioni nevose che colpirono il territorio delle province di Forlì – Cesena e Rimini nel febbraio 2012. Ne dà notizia, con una lettera ai sindaci dei Comuni interessati, il direttore dell’Agenzia regionale di Protezione civile Maurizio Mainetti, che precisa come le domande di contributo siano limitate agli immobili ad uso produttivo; che le domande di contributo per le abitazioni sono limitate solo a quelle rurali; che le domande vanno presentate ai Comuni nel cui territorio sono ubicati gli immobili ad uso produttivo e le abitazioni rurali entro il 25 marzo 2015. Al link https://protezionecivile.regione.emilia-romagna.it/servizi/eventi-calamitosi/nevicate-anno-2012 tutti i documenti necessari (delibere, direttive, modelli delle domande di contributo da presentarsi a cura dei soggetti interessati). Per ulteriori informazioni: Ufficio relazioni con il pubblico 0541 704704

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Carlo Cracco vignaiolo, lo chef inizia la vendemmia nella sua tenuta

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Facoltoso ristoratore intasca il reddito di cittadinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento