menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alleanza fra mondo dell'impresa e università: assegnati i premi “Cultura d'impresa” 2013

Otto le aziende premiate per altrettanti tirocini formativi: Ubisol, Banca di Credito Cooperativo Valmarecchia, Ausl di Rimini, Polisportiva Garden srl, Nutratec srl, Banca Carim, Enaip Centro Zavatta e Archivi Mazzini

Il mondo dell'Impresa e dell'Università si incontrano oggi pomeriggio mercoledì 4 dicembre 2013 alle 17.30 nell’Aula Magna (via Angherà 22) del Campus di Rimini, in occasione del tradizionale incontro promosso da Uni.Rimini S.p.A. per la consegna dei premi “Cultura d’impresa” 2013, un momento importante che vuole sottolineare il rapporto proficuo, instauratosi grazie alla sinergia virtuosa tra Università, Imprese, Camera di commercio, Associazioni imprenditoriali e di categoria, fra le aziende del territorio, il mondo accademico, i laureandi e laureati del Campus di Rimini.

Un rapporto che si realizza attraverso diverse forme di relazione, fra cui, il sistema dei tirocini formativi, delle tesi di ricerca svolte presso aziende, il Tavolo della Moda, la Rete Alta Tecnologia dell’Emilia Romagna (Tecnopoli). La consegna dei premi “Cultura d'impresa” 2013 sarà aperta, come ogni anno, da un momento istituzionale. Quest’anno sono stati chiamati ad intervenire Andrea Gnassi, Sindaco del Comune di Rimini e Guido Sarchielli, Prorettore Università di Bologna. Seguirà la VI edizione del Premio Cultura d’Impresa alla presenza di Barbara Bonfiglioli, Vice-Presidente Uni.Rimini S.p.A., Antonello Eugenio Scorcu, Presidente Campus di Rimini, Giovanni Matteucci, Direttore del Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita.

“Il rapporto di collaborazione e integrazione fra Imprese ed Università è strategico per il futuro del nostro territorio – sottolinea Barbara Bonfiglioli, Vice Presidente Uni.Rimini S.p.A. – e momenti come il Premio Cultura d’Impresa nascono proprio per valorizzare questo legame consolidato. In particolare, quest’anno abbiamo deciso di lanciare una borsa di studio dedicata alla memoria di Luciano Chicchi. Sarà destinata ad uno studente neo diplomato della provincia di Rimini particolarmente meritevole che deciderà di iscriversi al Campus di Rimini: lo ‘adotteremo’ e lo accompagneremo fino alla laurea. Il bando aprirà presumibilmente a gennaio 2014”.

“I 47 studenti e le 47 imprese premiate in questi sei anni di Premio Cultura d’Impresa testimoniano una dinamica positiva di crescita nell’intreccio sempre più stretto tra Università e Sistema Economico locale - spiega Lorenzo Succi, Direttore Uni.Rimini S.p.A. Un traguardo che è stato possibile raggiungere in particolare grazie alla proficua collaborazione con il mondo delle istituzioni locali e delle associazioni imprenditoriali e di categoria.”

I PREMIATI

Otto le aziende premiate per altrettanti tirocini formativi: Ubisol, Banca di Credito Cooperativo Valmarecchia, Ausl di Rimini, Polisportiva Garden srl, Nutratec srl, Banca Carim, Enaip Centro Zavatta e Archivi Mazzini; e altrettanti sono stati gli studenti premiati per tesi di laurea: Silvia Andreini, Marco Franchi, Francesca Renzi, Nina Berardi, Chen Huanhuan, Gianmarco  Ceresani, Michela  Fontemaggi e Gioia Russo.

Per Scienze Economiche è stata premiata UBISOL, per essersi distinta nella formazione degli studenti attraverso il tirocinio formativo offerto. È stato quindi assegnato il premio come miglior tesi di laurea a Silvia Andreini (Laurea Magistrale in Economia e management del turismo, 110 e lode) con la tesi "Un bilancio di settore dal 2002 al 2011: la finanza aziendale dietro le quinte delle maggiori event management companies italiane ".

Per Scienze Aziendali, l’azienda premiata per essersi distinta nella formazione degli studenti attraverso il tirocinio formativo offerto è stata la Banca di Credito Cooperativo Valmarecchia. E’ stato assegnato il premio come miglior tesi di laurea a Marco Franchi (Laurea Magistrale in Amministrazione e controllo d’impresa, 110 e lode) con la tesi “La gestione del rischio di liquidità in banca: il problema del funding in Italia”.

Per Chimica, l'azienda premiata per essersi distinta nella formazione degli studenti attraverso il tirocinio formativo offerto è Ausl di Rimini. Il premio come miglior tesi di laurea è stato assegnato a Francesca Renzi (Laurea in Chimica e tecnologie per l’ambiente e per i materiali, 110 e lode) con la tesi “Valutazione del rischio per la salute umana”.

Per Scienze Motorie, l'azienda premiata per essersi distinta nella formazione degli studenti attraverso il tirocinio formativo offerto è stata Polisportiva Garden srl. Il premio come miglior tesi di laurea è stato assegnato a Nina Berardi (Laurea Magistrale in Management delle attività motorie e sportive, 110 e lode) con la tesi “La gestione, l’organizzazione e la sicurezza di un grande evento sportivo. Case report: Young Volley on the Beach a Bellaria Igea Marina”.

Per Farmacia è stata premiata per essersi distinta nella formazione degli studenti attraverso il tirocinio formativo offerto Nutratec srl. Il premio per tesi di laurea è stato assegnato a Chen Huanhuan (Laurea Specialistica in Farmacia, 110 e lode) con la tesi “Progettazione, sintesi e attività biologica di derivati del sulforane”.

Per Statistica è stata premiata per essersi distinta nella formazione degli studenti attraverso il tirocinio formativo offerto la Banca Carim. Il premio come miglior tesi di laurea è stato assegnato a Gianmarco Ceresani nell’ambito della Laurea Magistrale in Sistemi informativi per l’azienda e la finanza, 110 e lode con la tesi “Reputazione digitale e performance operative degli hotel: evidenze e possibili sviluppi nei sistemi di controllo strategico”.

Per Scienze della Formazione è stata premiata per essersi distinta nella formazione degli studenti attraverso il tirocinio formativo Enaip Centro Zavatta. Nell’ambito del Laurea in Educatore sociale è stato assegnato il premio come miglior tesi di laurea a Michela Fontemaggi con la tesi “Inclusione scolastica e sociale di bambini e bambine con bisogni educativi speciali”.

Per Lettere e Filosofia è stata premiata per essersi distinta nella formazione degli studenti attraverso il tirocinio formativo Archivi Mazzini. Nell’ambito del Laurea Magistrale in Moda, 110 e lode, è stato assegnato il premio come miglior tesi di laurea a Gioia Emilia Russo con la tesi “Moda sostenibile: bello, utile, buono”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento