menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sabato inaugura Sapore, la visione sul futuro del gusto

Sapore 2012 si svolge con il patrocinio del Ministero delle Risorse Agricole Alimentari e Forestali, Regione Emilia Romagna, Provincia di Rimini e CNA Alimentare.

L'assessore al turismo dell'Emilia Romagna, Maurizio Melucci, taglierà domani, alle 10.30, il nastro inaugurale del salone internazionale Sapore Tasting Experience - format, nuovi prodotti, tendenze e riti del consumo food&beverage extradomestico - in programma fino al 28 febbraio a Rimini Fiera. La manifestazione calamiterà l'attenzione sull'innovazione di un settore che coinvolge ogni giorno 12 milioni di italiani che consumano pasti fuori casa per un 'fatturato' di 12,5 miliardi di euro annui ed una spesa media a pasto di 7 euro.

Il comparto della ristorazione (pubblici esercizi - ristoranti, bar, discoteche, stabilimenti balneari, ecc.) comprende circa 290mila imprese e oltre un milione di addetti generando un fatturato di 72 miliardi di euro. E proprio sul tema, sabato, dopo il taglio del nastro, ci saranno la consegna dei premi Innovation Award alle aziende individuate per aver presentato i prodotti più innovativi (esposti alla Innovation Area) e la presentazione, a cura di FIPE Confcommercio, della ricerca "La crisi nel piatto: idee, prodotti e soluzioni per nuovi consumi. Come cambiano gli italiani a tavola" (diretta Twitter FIPE Confcommercio). Un'anticipazione? Il salutismo a tavola traballa. Continuiamo ad anteporre il gusto alla leggerezza.

Sapore 2012, dedicherà otto padiglioni di Rimini Fiera a catering, pasta, olio, vino, pizza, ittico, surgelati, specialità regionali e beverage, con due padiglioni per il mondo delle birre artigianali, in costante espansione. Fra gli appuntamenti della quattro giorni: il premio alla miglior birra dell'anno promosso da Unionbirrai (sabato); gli appuntamenti di Italgrob per i grossisti di bevande (domenica); il Concorso Sapore Chef Grand Prix, che lunedì e martedì vedrà impegnati 50 chef; il GDO Buyers' Day dedicato all'analisi della nuova tendenza 'AYCE' (all you can eat) e le riflessioni del SILB su nuove proposte per il consumo notturno di pasti nei locali da ballo (entrambi lunedì); il grande show della Federazione Italiana Cuochi, protagonista con lezioni dimostrative e incontri. Inoltre, Fast Pasta, la proposta di corner e luoghi per il consumo take away di un prodotto leader del made in Italy.
 Sapore 2012 si svolge con il patrocinio del Ministero delle Risorse Agricole Alimentari e Forestali, Regione Emilia Romagna, Provincia di Rimini e CNA Alimentare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Attualità

"Fellini Calls", successo per la tre giorni dedicata al regista premio Oscar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento