Inaugura la mostra "Ho riempito cartelle di sogno" di Ivan Graziani

Sabato 18 gennaio, ore 16.30, inaugura alla galleria comunale Santa Croce a Cattolica la mostra dal titolo "Ho riempito cartelle di sogno" di Ivan Graziani (Teramo, 1945 – Novafeltria, 1997), artista dal talento indiscusso, personaggio atipico, decisamente "avanti" rispetto ai suoi contemporanei, rientra nell’olimpo dei cantautori italiani, implementandolo con la sua particolare visione. Pochi però sono a conoscenza del suo percorso nelle arti visive. Un personaggio dalla personalità così spiccata ed un talento così versatile non poteva esaurire la sua creatività in un’unica disciplina: infatti insieme alla musica sviluppò quello che fu definito il suo “lato B” ovvero il percorso dell’Ivan Graziani disegnatore. Il Comune di Cattolica, in occasione dello spettacolo Fuochi sulla Collina in scena al Teatro della Regina, dedica a questo grande artista una retrospettiva con oltre 20 opere – disegni, incisioni e grafiche provenienti dall’archivio della famiglia Graziani.
Le speciali attitudini artistiche di Ivan Graziani emergono ben prima dell'adolescenza e da quel momento musica e disegno convivono strettamente, procedendo in parallelo e a volte sovrapponendosi. Molti dei suoi schizzi si riferiscono proprio ad alcuni dei suoi più grandi successi. Scrive Vincenzo Mollica a proposito dei disegni di Graziani: “I suoi disegni vivevano con le sue canzoni come vasi comunicanti, si alimentavano della stessa fonte di emozioni”. Delle opere presentate in mostra molte sono inedite, provenienti da quaderni di schizzi e appunti che l’artista aggiornava con regolarità. Una galleria di personaggi dal taglio cinematografico, impegnati in situazioni di vita quotidiana. Il tratto a china, a volte più rotondo e acquerellato con l’alcool, a volte più stilizzato e spigoloso, ha la costante di una visione grottesca e satirica. Disegni - definiti dal giornalista Andrea Scanzi - atipici e geniali e quindi somiglianti a Ivan: “un pioniere ed un rivoluzionario dell’arte”. Un lungo percorso anticonformista e bizzarro quello di Ivan Graziani, vero specchio della sua grande personalità. La mostra si terrà dal 18 gennaio al 16 febbraio 2020 nei giorni di venerdì, sabato e domenica, dalle 16.00 alle 19.00. 
Ingresso libero 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Fellini 100, la grande mostra a Castel Sismondo

    • dal 14 dicembre 2019 al 15 marzo 2020
    • Castel Sismondo
  • Inaugura la mostra che celebra i 400 anni della Biblioteca Gambalunga

    • Gratis
    • dal 25 ottobre 2019 al 26 gennaio 2020
    • Biblioteca Gambalunga
  • Il mondo dell'arte entra in hotel: in mostra da Warhol a Schifano

    • Gratis
    • dal 22 ottobre 2019 al 25 ottobre 2020
    • Admiral Art Hotel

I più visti

  • Fellini 100, la grande mostra a Castel Sismondo

    • dal 14 dicembre 2019 al 15 marzo 2020
    • Castel Sismondo
  • Centenario Fellini: tutti gli eventi, tra musica, ospiti vip, incontri e film

    • dal 17 al 26 gennaio 2020
    • Sedi varie - Vedi programma
  • Inaugura la mostra che celebra i 400 anni della Biblioteca Gambalunga

    • Gratis
    • dal 25 ottobre 2019 al 26 gennaio 2020
    • Biblioteca Gambalunga
  • Il mondo dell'arte entra in hotel: in mostra da Warhol a Schifano

    • Gratis
    • dal 22 ottobre 2019 al 25 ottobre 2020
    • Admiral Art Hotel
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento