"Incontro con l'autrice", Deborah Ardilli presenta il libro 'Manifesti femministi'

  • Dove
    Bar Lento
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 24/03/2019 al 24/03/2019
    19
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

 Arriva a Rimini Deborah Ardilli, curatrice del volume "Manifesti femministi. Il femminismo radicale attraverso i suoi scritti programmatici, 1964-1977" (VandA/Morellini, Milano, 2018). L'incontro con l'autrice si terrà domenica alle 19 al Bar Lento di Rimini. Una preziosa occasione per dialogare sui temi posti dal femminismo cosiddetto “radicale”, confrontandoli con le attuali rivendicazioni del movimento femminista e dei femminismi di oggi.

Il libro

“Radicale”, a partire dal ‘68 e fino alla fine degli anni Settanta, fu soprattutto il “soggetto imprevisto” del femminismo. Con la sua peculiare combinazione di rabbia e proiezione utopica, il manifesto politico è il genere che meglio si presta a restituire la complessità di quella straordinaria stagione che segnò la presa di coscienza delle donne, attraverso un drastico ripensamento delle relazioni tra loro e della forza che da questo deriva. Riletto attraverso i suoi manifesti, il femminismo radicale sconvolge la banalizzazione corrente di ciò che è stato per riconsegnarci la testimonianza della sua verità e un’immagine in movimento di ciò che potrebbe essere.

L'autrice

Deborah Ardilli (Modena, 1979) ha conseguito nel 2008 un dottorato di ricerca in filosofia politica presso l’Università di Trieste con una tesi su Hannah Arendt. Attualmente svolge attività di ricerca indipendente: è traduttrice e studiosa di teoria politica e storia dei movimenti femministi. Per l’Istituto Storico di Modena ha condotto, con Marcella Farioli, una ricerca su Lotta Femminista, apparsa nel volume "Modena e la stagione dei movimenti. Politica, lotta e militanza negli anni Settanta" (Editrice Socialmente, 2018). Con Stefania Arcara ha curato "Valerie Solanas – Trilogia SCUM. Tutti gli scritti" (VandA/Morellini, Milano, 2018). Sempre per VandA/Morellini, ha curato, nel 2018, "Manifesti femministi. Il femminismo radicale attraverso i suoi scritti programmatici, 1964-1977", che raccoglie testi provenienti da Italia, Francia e Stati Uniti, alcuni dei quali tradotti per la prima volta in italiano. Suoi contributi sono apparsi su "Il lavoro culturale", "Nazione Indiana", "Effimera" e "OperaViva". Scrive e traduce regolarmente per il blog femminista "Manastabal".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Parole controtempo, Vito Mancuso parla di Virtù

    • dal 9 ottobre al 20 novembre 2020
    • Cinema Teatro Astra di Misano
  • A Riccione parte il ciclo di conversazioni di "Arte e moda. Dialogo nel tempo"

    • Gratis
    • dal 25 ottobre al 29 novembre 2020
    • Palazzo del Turismo
  • Biblioterapia, torna l'appuntamento coi libri che "curano"

    • dal 24 ottobre al 19 dicembre 2020
    • Biblioteca Gambalunga

I più visti

  • Parole controtempo, Vito Mancuso parla di Virtù

    • dal 9 ottobre al 20 novembre 2020
    • Cinema Teatro Astra di Misano
  • Sagra Malatestiana, ottobre tra concerti sinfonici, Musiche da Camera e omaggio a Fellini

    • dal 1 al 31 ottobre 2020
    • Teatro Galli
  • La Fortezza di San Leo ospita la personale di Andrea da Montefeltro

    • Gratis
    • dal 12 settembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Fortezza di San Leo
  • Una mostra alla scoperta dell'arte di Byro

    • Gratis
    • dal 29 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • duoMo hotel
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RiminiToday è in caricamento