Saluti dalla Festa delle contrade: music, spettacoli e piatti tipici

La parte vecchia di Santarcangelo si accenderà venerdì 4 agosto con Saluti dalla Festa delle contrade, la manifestazione organizzata da Seven Ars di Tiziano Corbelli. Arrivata alla settima edizione, la Festa presenta un programma denso di appuntamenti di vario genere che si snoda tra i vicoli e le piazzette del centro storico. Si parte alle 18 con Il Profumo dell’Arte, il laboratorio per bambini proposto dall’Associazione Scatola dei Bottoni lungo la scalinata di via della Costa. Alle 20 la Ligaza di
Contrada, imbandirà due lunghe tavolate di residenti e amici in via della Cella e in contrada dei Signori.

Alle ore 20,30 avrà invece inizio Pianofortissimo: i maestri della scuola comunale di musica e Giacomo Fiori si esibiranno su due pianoforti a coda collocati in piazzetta Galassi e nella piazzetta del Lavatoio. Con loro anche la scuola di danza Collage. Si prosegue alle ore 21 con Cine Città: al giardino Pedretti carrellata di film, foto e personaggi di Santarcangelo. Alle 21,30, è la volta de Gli Aristogatti, un simpatico concerto jazz suonato da un balcone tra via Saffi e via Ruggeri. In piazzetta Scarpellini alle ore 22 appuntamento con Nino alla Radio, una divertente rassegna di testi scritti alla fine anni ’70 dal poeta Nino Pedretti per la radio e mai andati in onda, rivisti dalla Filodrammatica Lele Marini per la regia di Liana Mussoni. La Festa delle contrade si chiude con un suggestivo omaggio al Giulio Turci: a mezzanotte dal balcone del Mastìo della Rocca Malatestiana Alberto Casadei si esibisce al violoncello. Per tutta la sera sarà infine possibile visitare il Museo della Radio in piazza Monache dove Santarcangelo dei Pittori allestirà l’esposizione di pittura en plein air.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sagre, potrebbe interessarti

I più visti

  • Una mostra alla scoperta dell'arte di Byro

    • Gratis
    • dal 29 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • duoMo hotel
  • La Fortezza di San Leo ospita la personale di Andrea da Montefeltro

    • Gratis
    • dal 12 settembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Fortezza di San Leo
  • La Madonna Diotallevi di Raffaello in mostra al Museo della Città

    • dal 16 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo dela città
  • Biblioterapia, torna l'appuntamento coi libri che "curano"

    • dal 24 ottobre al 19 dicembre 2020
    • Biblioteca Gambalunga
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento