Giorgio Pasotti al Sociale con "Forza il meglio è passato"

  • Dove
    Teatro Sociale
    Indirizzo non disponibile
    Novafeltria
  • Quando
    Dal 24/11/2017 al 24/11/2017
    21:00, brindisi inaugurale della stagione alle 20:45
  • Prezzo
    da 15 10 euro
  • Altre Informazioni

L'attore Giorgio Pasotti inaugura venerdì 24 novembre, la nuova stagione del teatro Sociale di Novafeltria, alle 21 con lo spettacolo "Forza, il meglio è passato", regia di Davide Canuti. Per l'occasione, l’Amministrazione comunale e l’Associazione culturale l’arboreto invitano il pubblico per un brindisi inaugurale, alle 20.45.

Lo spettacolo si ispira alla celebre frase di Ennio Flaiano “Coraggio, il meglio è passato” e con la stessa ironia proverà a percorre le storie di alcune personalità che hanno lasciato un segno tangibile nella storia del cinema, del teatro e della letteratura. I momenti di danza, con la partecipazione della ballerina Claudia Mariangeli, proietteranno gli spettatori nei vari quadri che compongono lo spettacolo e che Giorgio Pasotti disegnerà coinvolgendo spesso il pubblico in sala.

La mattina seguente, sabato 25 novembre, per il ciclo Teatro Scuola Teatro andrà in scena per studenti e insegnanti: L'ora di legalità con Giorgio Pasotti. Protagoniste di questo spettacolo saranno le parole di Carlo Alberto Dalla Chiesa, Giovanni Falcone, Paolo Borsellino e Peppino Impastato che lanceranno un messaggio di speranza con l’intento di costruire un ponte tra le istituzioni e i cittadini attraverso la partecipazione e la riaffermazione del valore della libertà e dei principi della legalità.

Il nuovo corso culturale del Teatro Sociale, voluto dall’Amministrazione comunale di Novafeltria e affidato alla direzione artistica di Fabio Biondi, non è solo una semplice stagione teatrale ma un progetto per la tradizione delle arti sceniche contemporanee che prevede sedici appuntamenti da novembre ad aprile.

Il Teatro Sociale Novafeltria assume sempre di più l’identità e il ruolo di “teatro aperto” per favorire la partecipazione, i dialoghi con i cittadini e gli spettatori. In questo tracciato, quest’anno inizia un nuovo progetto, dal titolo Amici del Teatro: un’idea semplice che consentirà, a tutti coloro che lo vorranno, di supportare e condividere la vita culturale del teatro della città.
L’iniziativa – ispirata alla tradizione napoletana del “caffè sospeso” – permetterà, grazie al contributo dei cittadini, la creazione di un fondo di “biglietti sospesi”: biglietti gratuiti che saranno messi a disposizione di coloro che al momento non sono in grado di permettersi l’accesso alle attività culturali e di spettacolo.

Un vero e proprio dono di cittadini ad altri cittadini, con l’intento di sviluppare la solidarietà, il valore delle relazioni sociali e la partecipazione attiva alla vita culturale della propria comunità.  

E' possibile prenotare l’abbonamento telefonicamente fino al 23 novembre al numero: 333 3474242 

Biglietti
Settore A (platea e I° ordine palchi)
intero 15 € | ridotto 12 € (fino a 29 anni e dopo i 65)

Settore B (II° e III° ordine palchi)
intero 10 € | ridotto 8 € (fino a 29 anni e dopo i 65) 

Informazioni:
Associazione culturale l'arboreto
333.3474242
Teatro Sociale Novafeltria
Botteghino 0541.921935 (solo nei giorni di spettacolo, dalle ore 10)

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Mentre vivevo, torna la rassegna teatrale tra burattini e film d'animazione

    • dal 11 ottobre al 8 dicembre 2020
    • Sala Teatro del Centro Sociale Poggio Torriana
  • Teatro Pazzini, riparte la stagione tra comicità, musica e prosa

    • dal 7 novembre al 19 dicembre 2020
    • Teatro Pazzini

I più visti

  • Una mostra alla scoperta dell'arte di Byro

    • Gratis
    • dal 29 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • duoMo hotel
  • La Fortezza di San Leo ospita la personale di Andrea da Montefeltro

    • Gratis
    • dal 12 settembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Fortezza di San Leo
  • La Madonna Diotallevi di Raffaello in mostra al Museo della Città

    • dal 16 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo dela città
  • A Riccione parte il ciclo di conversazioni di "Arte e moda. Dialogo nel tempo"

    • Gratis
    • dal 25 ottobre al 29 novembre 2020
    • Palazzo del Turismo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento