I Radiolondra debuttano al Cor.Te con il nuovo Certe volte live in anteprima

  • Dove
    Teatro Corte Coriano
    Indirizzo non disponibile
    Coriano
  • Quando
    Dal 11/12/2015 al 11/12/2015
    21.15
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Venerdì 11 dicembre, alle ore 21,15, un nuovo appuntamento musicale al Teatro CorTe di Coriano con l’atteso comeback dei RadioLondra per il debutto di Certe Volte Live, concerto che segna ufficialmente il loro ritorno sulle scene. RadioLondra nasce sotto i portici di Bologna, in un caffè di via Zamboni dove un giorno sei ragazzi di Riccione, universitari nella città felsinea, decidono di far conoscere al pubblico la loro musica. Progetto in movimento che in poco tempo si è fatto conoscere e apprezzare da pubblico e critica: vittoria al Musicando 2008 di Fano presieduto da Max Gazzè, due volte finalisti a Musicultura con Certe volte (2010) e Amore sei tornata finalmente (2011), rotazioni radiofoniche, la pubblicazione del primo album Quello che c’è (2011) e il Premio Pepi Morgia di Area Sanremo 2012, concerti nelle piazze e nei locali di mezza Italia... 

Ora i RadioLondra sono pronti a tornare sui palcoscenici. Negli ultimi tre anni hanno intrapreso un percorso di ricerca, affiancati dal produttore Max Monti, verso un nuovo sound e nuove canzoni. Ripartono dalla loro giovane storia con Certe Volte Rework, nuova versione del brano che per primo li ha rivelati in ambito nazionale, il cui video in un mese di diffusione sui social network ha collezionato più di 17mila visualizzazioni, raggiunto oltre 66 mila persone e ottenuto 200 condivisioni. La band presenta così il nuovo brano: "Si tratta di una svolta in termini di suoni, è uscire dall'Italia e dalle sonorità più tipicamente italiane e diventare internazionali, è un modo diverso di vedere e sentire le cose, più maturo, ma sempre un po' sognante, è una musica che desidera viaggiare, partire e scoprire cosa c'è dall'altra parte (della luna...). Certe Volte Rework nasce perché amiamo quello che siamo stati, e quindi nella nuova barca abbiamo messo una parte di noi che ci ha formati, resi quello che siamo musicalmente, ma l'abbiamo vestita con una nuova musica, pronta per affrontare un nuovo viaggio".

Viaggio che partirà proprio da Coriano con la data zero del minitour Certe Volte Live con cui, attraverso una manciata di selezionati concerti in giro per l’Italia, nei prossimi mesi riallacceranno i rapporti con la fanbase. Di nuovo insieme sul palco Francesco Picciano (voce e chitarre), Carlo Rinaldini (chitarra elettrica e acustica), Pietro Beltrani (pianoforte, tastiere e cori) e Filippo Zoffoli (basso e cori) con la partecipazione di Jacopo Cenesi (batteria). Al Teatro CorTe l’occasione per ascoltare in anteprima i nuovi RadioLondra, con i brani degli esordi opportunamente riarrangiati e gli inediti che andranno a comporre l’EP in lavorazione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Sagra Malatestiana, ottobre tra concerti sinfonici, Musiche da Camera e omaggio a Fellini

    • dal 1 al 31 ottobre 2020
    • Teatro Galli

I più visti

  • A bordo del treno a vapore per fare tappa alla sagra delle castagne di Marradi

    • 25 ottobre 2020
  • Il mondo dell'arte entra in hotel: in mostra da Warhol a Schifano

    • Gratis
    • dal 22 ottobre 2019 al 25 ottobre 2020
    • Admiral Art Hotel
  • Il Tartufo bianco è protagonista a Sant'Agata Feltria ogni domenica di ottobre

    • Gratis
    • dal 4 al 25 ottobre 2020
  • Parole controtempo, Vito Mancuso parla di Virtù

    • dal 9 ottobre al 20 novembre 2020
    • Cinema Teatro Astra di Misano
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RiminiToday è in caricamento