Cavalieri, dame e artigiani invadono il Castello degli Agolanti

Sabato 26 e domenica 27 maggio il Castello degli Agolanti vivrà un viaggio nel tempo fino a tornare al 1443, grazie alla messa in scena da parte della compagnia Lupi del Malatesta della rievocazione storica del periodo in cui le Compagnie militari leali a Sigismondo Pandolfo Malatesta furono poste a difesa della fortificazione che domina dall’alto la costa.

L’appuntamento, dal titolo Arzune 1443 Tempora bellica, consentirà un salto temporale nel XV secolo, con protagonisti capitani e compagnie di ventura, uomini d'arme, addestramenti, vita in accampamento, una Riccione medievale rievocata per la prima volta nei suoi costumi e nei suoi colori, con nobili e dame, musici, guerrieri e mercanti.

Il programma della due giorni (sabato dalle 10.00 alle 24.00, domenica dalle 10.00 alle 22.00, ingresso libero), in cui saranno presenti anche artigiani con i mestieri del periodo, momenti di didattica sulla cucina medievale e sulle armi delle diverse compagnie (sabato e domenica pomeriggio ore 17.00) sarà accompagnato dal suono dell’arpa e dai canti di The Fairy Lullubay e dalla possibilità di assaggiare cibi e bevande nell’area ristoro.

Da non perdere, sabato alle ore 20.00, la Battaglia al tramonto.

Nel fine settimana il castello ospiterà inoltre nel salone un percorso espositivo con immagini, ricostruzioni e alcuni reperti risalenti al 1400.

La Compagnia Lupi del Malatesta, che ha organizzato e curato l’evento, è nota per l’attenzione filologica che pone nella ricostruzione storica del periodo, dall’abbigliamento alle armi, a ogni altro dettaglio frutto di ricerche d’archivio, iconografiche e consulenze di storici ed esperti.

Info: Sabato 26 maggio e domenica 27 maggio
Orari: sabato dalle 10.00 alle 24.00; domenica dalle 10.00 alle 22.00.

Ingresso libero.

Info: Ufficio IAT 0541426050

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Una mostra alla scoperta dell'arte di Byro

    • Gratis
    • dal 29 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • duoMo hotel
  • La Fortezza di San Leo ospita la personale di Andrea da Montefeltro

    • Gratis
    • dal 12 settembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Fortezza di San Leo
  • La Madonna Diotallevi di Raffaello in mostra al Museo della Città

    • dal 16 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo dela città
  • A Riccione parte il ciclo di conversazioni di "Arte e moda. Dialogo nel tempo"

    • Gratis
    • dal 25 ottobre al 29 novembre 2020
    • Palazzo del Turismo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento