Appuntamento al cinema con la rassegna "Accadde domani"

Mercoledì 13 giugno alle ore 21 al cinema Tiberio di Rimini (biglietto unico € 6) primo appuntamento per l’edizione 2018 di Accadde domani, incontri con il cinema italiano, realizzati in collaborazione con FICE Emilia Romagna: il regista Germano Maccioni presenta il suo film Gli Asteroidi con Pippo Delbono, Chiara Caselli, Riccardo Frascari, Nicolas Ballotti, Alessandro Tarabelloni.

Pietro, Cosmic e Ugo: tre amici, tre ragazzi difficili, privi di prospettive, nel paesaggio fatiscente di un’ Emilia Romagna post-industriale in evidente declino. Disagi, scelte sbagliate e mancanza di opportunità dominano le giornate del terzetto: chi compie piccoli furti, chi sogna lo spazio, chi ha perso il sorriso. Opera prima di Germano Maccioni, storia di provincia intensa e coinvolgente. L’incontro con il regista sarà al termine della proiezione nel Chiostro della Chiesa di San Giuliano Martire.

Giovedì 21 giugno è ospite della rassegna il regista Dario Albertini con il film Manuel interpretato da Andrea Lattanzi, Francesca Antonelli, Renato Scarpa e Giulia Elettra Gorietti.

A diciotto anni Manuel esce dall’istituto per minori senza sostegno familiare e deve riorganizzare tutta la sua esistenza in un mondo che non conosce. La madre è in carcere e il giovane si deve assumere la responsabilità di prendersela in carico per farle avere gli arresti domiciliari.

Per mercoledì 27 giugno è atteso Francesco Falaschi, autore di Quanto Basta, commedia dedicata ad un cuoco stellato caduto in disgrazia che si deve prendere cura di un giovane afflitto da sindrome di Asperger, talentuoso chef desideroso di competere in una gara culinaria: nel cast Vinicio Marchioni, Luigi Fedele, già interprete del divertente “Piuma” e Valeria Solarino.

Domenica 1 luglio la rassegna si sposta sul documentario e sullo stato delle sale d’essai in Italia: alle ore 18.30 presentazione del libro Alla ricerca della sala da parte degli autori Nicola Curtone ed Emilia de Santis, impegnati nel 2017 nel “Giro dei cinema” alla scoperta dei cinema d’essai sparsi sul territorio nazionale. Segue aperitivo e alle ore 21 proiezione a cura di Marco Bertozzi dei lavori realizzati dagli studenti  della prima edizione del corso di alta formazione in “Cinema documentario e sperimentale” in Parma.

Ultimo appuntamento giovedì 5 luglio con la commedia Hotel Gagarin di Simone Spada con Claudio Amendola, Luca Argentero, Giuseppe Battiston e Barbora Bobulova. Una improvvisata troupe è in Armenia per girare un film che forse non si farà mai. In più sono chiusi in un hotel per via della guerra, ma la magia del cinema saprà come ribaltare la surreale situazione…

Gli incontri con gli autori si tengono alla fine di ogni proiezione nel Chiostro della Chiesa di San Giuliano Martire, con degustazione di Birra Amarcord.

Ingresso unico € 6, inizio proiezioni ore 21, l’evento di domenica 1 luglio è ad ingresso gratuito.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

  • Amarcort Film Festival sarà online con Donald Sutherland, Alessandro Benvenuti, Milena Vukotic e molti altri

    • Gratis
    • dal 24 novembre al 13 dicembre 2020
    • online
  • Cinema Tiberio, la nuova programmazione con Gauguin, Marie Curie e Sono innamorato di Pippa Bacca

    • dal 24 novembre al 1 dicembre 2020
    • sala virtuale Cinema Tiberio

I più visti

  • Una mostra alla scoperta dell'arte di Byro

    • Gratis
    • dal 29 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • duoMo hotel
  • La Fortezza di San Leo ospita la personale di Andrea da Montefeltro

    • Gratis
    • dal 12 settembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Fortezza di San Leo
  • La Madonna Diotallevi di Raffaello in mostra al Museo della Città

    • dal 16 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo dela città
  • Biblioterapia, torna l'appuntamento coi libri che "curano"

    • dal 24 ottobre al 19 dicembre 2020
    • Biblioteca Gambalunga
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento