Coppa della Pace, al via la 46esima gara di ciclismo

  • Dove
    La gara si terrà a Sant'Ermete
    Indirizzo non disponibile
    Santarcangelo di Romagna
  • Quando
    Dal 04/06/2017 al 04/06/2017
    dalle 13:30
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Mentre sulle strade della Lombardia, con una sfida a fil di cronometro volge al termine la centesima edizione del Giro d'Italia, a una settimana esatta dal via, a Sant'Ermete fervono i preparativi della 46° edizione della Coppa della Pace: uno degli eventi ciclistici per dilettanti più attesi della stagione agonistica. La Coppa della Pace, la gara organizzata da Pedale Riminese e Polisportiva Sant’Ermete con il sostegno della ditta Fratelli Anelli, con quasi mezzo secolo di storia, è entrata a far parte delle “classiche” del panorama delle gare ciclistiche dilettanti, e ha visto correre sulle strade della Valmarecchia giovani atleti che sono poi divenuti grandi campioni del ciclismo.

Campioni del ciclismo e della vita, come Keagan Girdlestone, il giovane atleta della Dimension Data for Qhubeka, vittima di un terribile incidente durante la scorsa edizione della Coppa della Pace, che nelle scorse settimane è tornato alle gare, e che dai suoi profili social annuncia un appuntamento speciale in occasione del prossimo 5 giugno.

È cominciato quindi il conto alla rovescia per la 46^ edizione della Coppa della Pace - 43° Trofeo Fratelli Anelli, che prenderà nuovamente il via ufficiale alle ore 13.30 di domenica 4 giugno. Come da regolamento saranno al massimo 200 i giovani atleti che si schiereranno al nastro di partenza per affrontare il tracciato piuttosto selettivo che caratterizza la gara romagnola: mentre è ancora stretto il riserbo sui loro nomi, che saranno ufficializzati solo nei prossimi giorni, sono già oltre 30 squadre che hanno confermato la loro presenza. Un elenco che vede tutte le maggiori società a livello nazionale e internazionale, insieme ad alcune formazioni nazionali.

La Coppa della Pace è infatti una gara Internazionale Dilettanti, Elite, Under 23, Cat. 1-2 ME, Squadre Continentali, è anche Memorial Fabio Casartelli, valevole come Campionato provinciale, per il trofeo “Cappello d’oro” e per il “Trofeo Gabriele Dini”.

L’impegnativo circuito di 170 km, con partenza e arrivo posti davanti allo stabilimento Anelli, si snoda per i primi 70 km su un circuito pianeggiante, da percorrere tre volte, che da San Martino dei Mulini arriva a Santarcangelo, attraversando i territori di Poggio Torriana, Verucchio e Sant’Ermete. Al termine di questa prima fase gli atleti devono poi affrontare gli otto passaggi sulla linea del gran premio della montagna posto in località San Paolo, per poi tornare verso Corpolò e il successivo passaggio sul rettilineo della Marecchiese di fronte allo stabilimento Anelli, dov’è anche posizionato il traguardo.  

A garantire la regolarità della competizione la giuria formata dal Presidente designato UCI, l‘ungherese Törzsök Zsolt , coadiuvato da Mannori Francesca, Ciddio Antonino, Checchin Sandro e Bottoni Linda.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sport, potrebbe interessarti

I più visti

  • Una mostra alla scoperta dell'arte di Byro

    • Gratis
    • dal 29 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • duoMo hotel
  • La Fortezza di San Leo ospita la personale di Andrea da Montefeltro

    • Gratis
    • dal 12 settembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Fortezza di San Leo
  • La Madonna Diotallevi di Raffaello in mostra al Museo della Città

    • dal 16 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo dela città
  • Biblioterapia, torna l'appuntamento coi libri che "curano"

    • dal 24 ottobre al 19 dicembre 2020
    • Biblioteca Gambalunga
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento