Dopo i temporali buone notizie per Pasqua e Pasquetta: le previsioni meteo

Da valutare l'entrata di aria fredda tra mercoledì e giovedì che potrebbe portare rovesci e temporali ma anche il ritorno di neve in Appennino ed un forte calo delle temperature

L'alta pressione continua a dominare la scena in Emilia Romagna determinando giornate molto calde per il periodo. Tuttavia il periodo pasquale inizierà con un veloce peggioramento con temporali localmente forti poi il sole tornerà da Pasqua con un calo termico di qualche grado. Da valutare l'entrata di aria fredda tra mercoledì e giovedì che potrebbe portare rovesci e temporali ma anche il ritorno di neve in Appennino ed un forte calo delle temperature.

Previsioni
Il fine settimana si aprirà con il sole ma dalla tarda mattinata di sabato la nuvolosità aumenterà con la formazione di rovesci e temporali a partire dall'Appennino che, durante il pomeriggio, tenderanno poi a scendere verso colline e pianure dell'Emilia centro orientale e parte della Romagna occidentale. In serata previsto un ritorno dei rovesci, sottoforma di temporali, da Lombardia e Veneto verso la bassa pianura emiliana orientale e poi Romagna. Da non escludere raffiche di vento e locali grandinate. Temperature in calo di qualche grado.

Pasqua potrebbe iniziare con addensamenti tra ferrarese e Romagna, ma le schiarite prevarranno entro metà giornata. Nuovi addensamenti possibili nel pomeriggio tra ferrarese e ravennate-bolognese con rovesci in serata per lo piu' deboli. Temperature in calo, ma con valori massimi spesso compresi tra +17°C e +22°C. Pasquetta trascorrerà con cielo sereno o poco nuvolosi ovunque con temperature massime stazionarie. Previsioni a cura di www.emiliaromagnameteo.com.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento