rotate-mobile
Basket

Basket, primo derby stagionale: Forlì ha la meglio nell'amichevole del memorial Bortoluzzi

Va così in archivio il primo derby stagionale, seppur amichevole, che lascia buone indicazioni ai biancorossi, così come tutta la trasferta friulana a Lignano Sabbiadoro

Si conclude al secondo posto il Memorial "Bortoluzzi" per RivieraBanca Basket Rimini che, priva di Johnson (risentimento muscolare al gomito dovuto ad una botta subita nella partita di venerdì), tiene testa per tutti i 40' ad una più quotata Forlì, senza però essere davanti alla sirena finale. Va così in archivio il primo derby stagionale, seppur amichevole, che lascia buone indicazioni ai biancorossi, così come tutta la trasferta friulana a Lignano Sabbiadoro. 

I forlivesi partono meglio e costringono subito Ferrari al timeout dopo la bomba di Cinciarini (5-10 al 5'), ma ci pensa Scarponi a pareggiare tutto e forzare il timeout, questa volta, di Martino (10-10 al 7'). In chiusura di primo quarto Forlì allunga nuovamente grazie alla tripla di Radonjic ed i liberi di Penna (12-17). Tassinari ricuce con 5 punti consecutivi ad inizio secondo quarto, ma i forlivesi tornano avanti col canestro di Raivio ed i liberi di Benvenuti (17-26 al 13'). RivieraBanca si desta con una tripla di Anumba, poi i liberi di Bedetti ed il contropiede di Masciadri costringono Martino ad un altro timeout (25-28 al 16'). Sul finire di primo tempo Meluzzi ed Ogbeide tengono a contatto Rimini, ma è un doppio Cinciarini a favorire la fuga dell'Unieuro dopo 20' (31-36).

I biancorossi cominciano bene il terzo quarto con Meluzzi che punisce dalla lunga distanza ed un efficace Ogbeide sotto le plance, ma è un doppio Scarponi da tre punti a firmare il sorpasso (44-43 al 25'). Forlì ribatte con Adrian per il timeout di Ferrari, poi allunga con la bomba di Valentini (44-51 al 27'). In chiusura di terzo quarto RivieraBanca non demorde e grazie alle iniziative di Tassinari riesce a portarsi sul -2 (49-51). L'Unieuro ricaccia indietro i biancorossi con 6 punti firmati Radonjic all'inizio del quarto periodo (51-57 al 33'), poi è ancora il montenegrino a punire da tre punti e costringere Ferrari al timeout (51-60 al 35'). Benvenuti firma un gioco da tre punti, ma è la tripla di Adrian a mettere una seria ipoteca sulla partita (51-66 al 37'). Rimini ci prova fino alla fine con Masciadri ed Ogbeide, Forlì però mantiene il vantaggio fino alla sirena finale.

 Commenta il coach Mattia Ferrari:  "Abbiamo giocato una buona partita, abbastanza solida. La cosa importante è che non si sia fatto male Meluzzi per una botta presa al quadricipite; non abbiamo fatto giocare Johnson perchè ha avuto un risentimento al gomito per un contatto della partita scorsa. Abbiamo, però, giocato largamente alla pari contro una delle migliori squadre del campionato, più avanti di noi in preparazione perchè ha iniziato prima. Al di là del risultato, sono molto contento di quello che ho visto da parte della mia squadra."

RivieraBanca Basket Rimini-Unieuro Forlì 61-72 (parziali 12-17, 31-36, 49-51)

TABELLINO RIMINI: Tassinari 7 (1/3, 1/3), Anumba 5 (1/3, 1/1), Meluzzi 5 (0/4, 1/3), Scarponi 10 (2/2, 2/4), Baldisserri NE, Masciadri 10 (2/6, 2/4), Arrigoni (C) 3 (1/5, 0/1), D'Almeida 3 (0/2), Bedetti 5 (0/2, 1/4), Morandotti NE, Johnson NE, Ogbeide 13 (5/9). All. Ferrari, Zambelli, Middleton.

TABELLINO FORLI': Cinciarini (C) 14 (4/4, 1/7), Gazzotti 5 (2/5), Valentini 5 (1/5, 1/4), Adrian 18 (4/6, 3/8), Pollone (0/1, 0/3), Runari NE, Ndour NE, Radonjic 12 (1/1, 3/4), Penna 2 (0/1, 0/1), Benvenuti 7 (2/4, 0/1), Flan (0/1 da tre punti), Raivio 9 (3/3, 1/3). All. Martino, Fabbrizzi, Ruggeri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, primo derby stagionale: Forlì ha la meglio nell'amichevole del memorial Bortoluzzi

RiminiToday è in caricamento