Sport

Il Rimini ha le batterie scariche: al "Neri" il già salvo Ghivizzano passeggia e stravince, playoff a rischio

Dopo tre vittorie consecutive, il Rimini viene inaspettatamente sconfitto 1-3 al "Neri" contro il Ghivizzano, già salvo

Che batosta. Dopo tre vittorie consecutive, il Rimini viene inaspettatamente sconfitto 1-3 al "Neri" contro il Ghivizzano, già salvo e che nulla ha da chiedere a questo campionato. La serenità degli ospiti, sommata alla stanchezza e alla pessima prestazione dei biancorossi, scollegati senza compattezza fra i reparti, fa maturare il soprendente risultato finale. Del solito Vuthaj la rete della bandiera al 92', che raggiunge quota 20 marcature stagionali. Questo risultato costringe i ragazzi di Mastronicola, viste le contemporanee vittorie di Prato e Forlì, ad andare a vincere sul campo della Marignanese Cattolica sabato pomeriggio. Il futuro è comunque nelle mani del Rimini: sabato l'ultima di campionato, poi gli eventuali playoff.

La partita

Arlotti, dato titolare nella distinta del match, dà forfait poco prima del calcio d'inizio, venendo rimpiazzato da Ambrosini. Al 16' proprio il numero 10 ci prova su punizione, mandando fuori di poco. La partita fatica a decollare, il Rimini cerca di spingere ma non riesce a rendersi pericoloso. Biancorossi che non perdono in vizio di passare in svantaggio: al 41' Felleca, autore di una doppietta nel match d'andata, segna con un bel destro a incrociare sorprendendo Adorni. Il Rimini reagisce con un colpo di testa di Vuthaj, ma Pagnini con un riflesso salva il Ghivizzano.

Gli ospiti sfiorano il raddoppio al 53' con Nieri, ma la difesa biancorossa salva la conclusione del possibile 0-2. I romagnoli faticano a farsi vedere nell'area di rigore ospite, Nieri prova ancora a soprendere Adorni in scivolata su suggerimento verticale di Felleca, senza però riuscirci. Al 79' però proprio Nieri raddoppia il vantaggio sfruttando un assist di Fazzi, e due minuti dopo trova la doppietta con un'incornata su cross di Piccardi. Notte fonda per il Rimini. Al 92' il gol della bandiera dei biancorossi col solito Vuthaj, alla 20° rete in stagione. 

RIMINI (4-3-3): Adorni; Lugnan /75' Giua), Valeriani, Gomis, Canalicchio (88' Ceccarelli); Pari, Ricciardi, Simoncelli (68' Battisti); Ambrosini (57' Pecci), Vuthaj, Casolla.
A disp. Lazzarin, Mengucci, Nanni, Aprea, Arlotti. All. Drudi 

GHIVIZZANO (4-3-1-2): Pagnini; Gautieri (57' Poggesi), Messina, Gregov, Baggiani (73' Piccardi); Fazzi, Muscas, Bartolini (28' Nottoli); Chianese (88' Lakti); Felleca (73' Cargiolli), Nieri.
A disp. Abbrandini, Pazzaglia, Polacchi, Belluomini. All. Venturi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Rimini ha le batterie scariche: al "Neri" il già salvo Ghivizzano passeggia e stravince, playoff a rischio

RiminiToday è in caricamento