rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024

VIDEO | Simulano malore per "scroccare" un passaggio sull'ambulanza del 118

L'impresa dei due giovani filmata e postata su Tik Tok, una sceneggiata in piena regola che ha messo in allarme il personale di Romagna Soccorso e impiegato inutilmente due mezzi

Una bravata odiosa quella messa in atto nella mattinata di domenica da due giovani che, rimasti a piedi nell'entroterra riccionese, non hanno trovato di meglio da fare che simulare un malore per "scroccare" un passaggio all'ambulanza del 118 e farsi trasportare nella Perla Verde. Una sceneggiata che è stata ripresa dal telefonino e poi postata su Tik Tok con l'unico obiettivo di fare visualizzazioni e vantarsi di quello che è a tutti gli effetti un reato anche grave: procurato allarme e interruzione di pubblico servizio. A mettere in atto il teatrino due giovani nordafricani che, domenica mattina, si sono ritrovati lungo via Piane nella zona industriale di Coriano. Non riuscendo a trovare un passaggio verso la Riviera ecco l'alzata d'ingegno: una telefonata al 118. Uno dei ragazzi, entrambi 20enni, ha chiamato il numero dedicato alle emergenze e iniziato il teatrino con l'operatore. Con voce preoccupata, ma nascondendo le sghignazzate, ha spiegato che l'amico si era sentito mare improvvisamente e che non dava più segnali di ripresa.

LE REAZIONI - "Il 118 non è un gioco, guai a emulare. In prima linea per salvare vite"

Lo stesso "moribondo", nel video, fatica a trattenere le risate mentre il compagno traccia un quadro estremamente serio delle sue condizioni tanto che alla fine dalla centrale operativa scatta un allarme da codice rosso e in via Piane vengono inviate a sirene spiegate sia l'ambulanza che l'auto col medico a bordo. Al loro arrivo i sanitari si sono resi conto immediatamente che la situazione non era così critica, con tutti i parametri del presunto collassato che erano più che nella norma, ma dietro le sue continue insistenze sul fatto che stesse male alla fine lo hanno caricato a bordo e insieme all'amico trasportato al "Ceccarini" di Riccione.

Naturalmente i due, dopo essere stati registrati al pronto soccorso, si sono allontanati dal nosocomio facendo perdere le loro tracce salvo poi vantarsi della bravata sui social. Le immagini, intercettate dai sanitari su Tik Tok, hanno fatto arrabbiare non poco il personale di Romagna Soccorso che tutti i giorni e soprattutto in estate è in prima linea per salvare le persone. Il tutto senza contare lo spreco di risorse e che, magari, in quel preciso momento ci potrebbe essere stato qualcuno che era veramente in pericolo di vita e che aveva un estremo bisogno di essere soccorso in maniera celere. L'Ausl, in una nota ufficiale, ha annunciato di aver denunciato gli autori del video con il dottor Maurizio Menarini, direttore Centrale Operativa 118 ed Emergenza Territoriale Romagna che ha dichiarato: "Fenomeni vergognosi ed in nessun modo giustificabili, come quello riportato nel video, devono ancora di più far riflettere sulla necessità di difendere il valore del servizio sanitario pubblico e sulla diffusione di una cultura "civica""

Le principali notizie

Notte Rosa, Cecchetto studia la rivoluzione: "Si rilancia se diventa internazionale"

Due ergastoli per l'omicidio di Antonino Di Dato, agli altri due complici 22 anni a testa

Rimini sogna l'Alta Velocità. "Possiamo diventare un hub strategico nella metropolitana d'Italia"

Insulti sessisti alla vittima della violenza sessuale all'indomani della condanna del maniaco

Copyright 2023 Citynews

Si parla di

Video popolari

RiminiToday è in caricamento