A Bellaria una "piattaforma" analizza i dati del turismo per chi lavora nel settore

Avanti con il progetto di Hospitaliyt Data Intelligence: luglio in crescita e previsioni al rialzo per agosto dopo un giugno difficile

Fondazione Verdeblu ha avviato a Bellaria Igea Marina la prima fase del progetto di “Hospitality Data Intelligence”, realizzato in collaborazione con H-Benchmark. Quest’ultima è una piattaforma Web-based che aiuta a comprendere le performance delle destinazioni turistiche attraverso la raccolta delle informazioni dei flussi turistici in tempo reale. Viene così prodotta e offerta un’analisi di indicatori di performance dell’economia ricettiva, che le strutture alberghiere e le stesse destinazioni possono utilizzare per orientarsi in un mercato in rapido cambiamento.
 
Un progetto strategico a maggior ragione nel momento attuale, in cui qualsiasi riferimento di comparazione ha poco significato in termini di aspettative di risultato e di programmazione. Le informazioni (che vengono fornite ai portatori di interesse in forma aggregata e anonima) permettono agli hotel collegati ed a Fondazione Verdeblu, di avere informazioni puntuali, autorevoli ed oggettive, per capire come dare un adeguato sostegno al settore, identificare e adottare le migliori strategie di comunicazione e di promozione turistica mirate a valorizzare la destinazione di Bellaria e tutto il territorio. Ad oggi le rilevazioni si appoggiano ad una ventina di strutture, con un margine di variazione dal 5 al 10 %

I dati

Dopo un avvio di stagione difficile, i primi quindici giorni del mese di luglio registrano una crescente ripresa delle prenotazioni con un'occupazione media delle strutture del 60%, con picchi del 75% in concomitanza del fine settimana. Segnali positivi emergono anche dalle prenotazioni in corso per l'alta stagione, che assesta il tasso di occupazione acquisito per ferragosto già al 67%: percentuale confortante, considerato il ritmo crescente delle prenotazioni in corso, al punto da immaginare una seconda parte della stagione turistica migliore rispetto alle aspettative iniziali. Un giugno difficile, mostrato dal calo del 70% in termini di tasso di occupazione delle strutture rispetto ai valori del 2019. Sul fronte delle prenotazioni, si registra ad oggi la forte predominanza italiana; non più del 15% è la presenza straniera, prevalentemente da Svizzera, Germania, Austria e Francia.

“Siamo orgogliosi”, spiega Francesco Traverso di H-Benchmark, “di poter accompagnare con la nostra innovativa soluzione la Fondazione Verdeblu e le strutture ricettive di Bellaria Igea Marina. Il percorso intrapreso mira a modelli manageriali opportunamente supportati da competenze evolute e strumenti digitali avanzati.”   
Aggiunge Gian Marco Montanari responsabile del progetto di Marketing:  “Poter disporre dei primi dati aggiornati e relative proiezioni ci permette di analizzare l’estate del 2020 in modo oggettivo, al netto dei fattori distorsivi che rendono fuorviante ogni paragone con il passato. I risultati acquisti dimostrano che le attività turistiche che hanno solide basi di marketing stanno difendendo il prezzo con risultati di occupazione superiori alla media di destinazione. Analizzare questi esempi virtuosi è la base da cui ripartire per fare sistema e rendere il Brand Bellaria Igea Marina sempre più solido e attrattivo per il futuro.” 
 
“Anche questa iniziativa, si inserisce nel percorso di crescita, sotto il profilo dell’innovazione e della digitalizzazione, su cui abbiamo voluto orientare le politiche di programmazione e promozione turistica per la Bellaria Igea Marina di oggi e di domani. Una progettualità che, non di meno, contribuisce ad essere sempre pronti e a tenere alta la guardia sotto il profilo della sicurezza. Con l’auspicio che l’emergenza possa finire presto, il nostro impegno è massimo affinchè eventi e contenuti legati all’intrattenimento convivano con un rigoroso rispetto delle norme anti contagio”, commentano congiuntamente il Sindaco Filippo Giorgetti e l’Assessore al Turismo Bruno Galli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Così il Presidente di Fondazione Verdeblu Paolo Borghesi: "Fin dai primi di giugno monitoriamo i dati delle prenotazioni, programmando di conseguenza gli investimenti e le azioni al fine di migliorare la performance del periodo ove necessiti. Ad esempio per la prima settimana di Agosto, siamo partiti da diversi giorni con una comunicazione ad hoc utilizzando profili già acquisiti, o con una specifica targetizzazione. Altro fattore importante, si evince negli indicatori, secondo i quali chi mantiene il prezzo e non svende viene premiato,  ovviamente mantenendo standard elevati. Visti i risultati contiamo di implementare i collegamenti dei gestionali con chi si rende disponibile, non appena finisce l'estate"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Carlo Cracco vignaiolo, lo chef inizia la vendemmia nella sua tenuta

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Facoltoso ristoratore intasca il reddito di cittadinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento