Gessica Notaro canta a Sanremo il manifesto contro la violenza sulle donne

La riminese sul palco insieme al cantante Antonio Maggio conquista il pubblico

"Volevamo che questo 70esimo Festival di Sanremo fosse all'insegna della donna", con queste parole Amadeus ha introdotto l'esibizione di Gessica Notaro nella prima serata del Festival di Sanremo. L'ex miss riminese è salita sul palco intorno all'una e ha cantato con Antonio Maggio il brano "La faccia e il cuore", un manifesto contro la violenza sulle donne.

Amadeus ha ricordato l'aggressione con l'acido subita da Gessica e ha evidenziato come sia "una donna con grande forza e talento". Il brano è scritto dall’artista pugliese – vincitore di Sanremo Giovani nel 2013 – insieme a Ermal Meta. "Un pomeriggio ci siamo trovati io e Gessica, ci siamo guardati in faccia e abbiamo deciso di provare a raccontare con una canzone la sua storia, che è anche la storia di tantissime donne che quotidianamente subiscono delle violenze", ha raccontato Maggio, grande amico di Gessica prima del 2017, quando è stata sfregiata dall’ex compagno. Dopo l’esibizione, Amadeus ha coinvolto Gessica anche in veste di conduttrice affidandole la presentazione dell’artista successivo in gara, Raphael Gualazzi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una serata in cui il tema della violenza sulle donne era già stato portato al centro dell’attenzione dalla giornalista Rula Jebreal che ha parlato della madre suicida dopo uno stupro in un emozionante monologo che ha fatto alzare in piedi gli spettatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nella mattinata, ragazzino perde la vita

  • Cimici: 4 rimedi naturali per allontanarle da casa

  • Si lascia cadere nel vuoto, gesto estremo di un ragazzo

  • Stroncato da un'overdose, giovane padre di famiglia ritrovato senza vita nel garage

  • Bellaria piange la scomparsa del 13enne, proclamato il lutto cittadino

  • Lo storico negozio annuncia la sua chiusura sui social dopo 54 anni di attività

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento