Attualità

La birra con le "corna": una nuova specialità artigianale per festeggiare San Martino

Il Covid ha bastonato anche la tradizionale fiera di San Martino, ma il borgo clementino non si arrende e alza in alto i boccali per un omaggio alla tradizione

La birra con le... corna. E' una nuova specialità artigianale che omaggia la tradizione e strizza l'occhio con un pizzico di ironia all'antica festa di San Martino che per quest'anno resta al palo a causa della pandemia. Prodotta a Santarcangelo, con luppolo e ingredienti a kilometro zero, "Slow" e? l'ultima nata del birrificio Noiz e si presenta al pubblico con un'etichetta sulla quale fanno bella mostra le corna, simbolo della festa.

"L'avremmo presentata in occasione della "Festa dei Becchi" - racconta Michele Del Vecchio, uno dei due soci fondatori di Noiz - con questa birra volevamo sentirci ancora piu? vicini e rafforzare il nostro senso di comunita?". La birra pero? esiste gia?. Slow e? una blanche “viva”, non filtrata e non pastorizzata come le altre prodotte dal birrificio, profumata di coriandolo e agrumi. La birra che parla di Santarcangelo si chiama Slow, ovvero lenta. Come lo stile di vita del borgo. Slow, inteso come "prendersi il proprio tempo". Il birrificio, infatti, ha scelto le migliori spezie e uno speciale luppolo a chilometro zero, prodotto da Poli Hops, un'azienda agricola sperimentale del borgo clementino. 

birrificio artigianale - noiz-2

"Abbiamo realizzato questo prodotto pensando a tutti coloro che che sarebbero passati a San Martino - racconta Marco Brussolo, mastro birraio di Noiz - chi ne sente la mancanza potra? acquistarla da noi, al birrificio oppure online, e berla ad occhi chiusi, magari immaginando di passare sotto alle corna dell'arco di Santarcangelo".

La birra, presentata qualche settimana fa al sindaco Alice Parma, otterra? il riconoscimento da parte del Comune di prodotto De.C.O., ovvero di Denominazione Comunale di Origine, assegnato per valorizzare i prodotti agro-alimentari locali realizzati nei dintorni del borgo romagnolo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La birra con le "corna": una nuova specialità artigianale per festeggiare San Martino

RiminiToday è in caricamento