Attualità

Il regista Nicolas Morganti Patrignani conquista un premio speciale al "CineFuturaFest"

Il giovane cineasta riminese ha convinto la giuria con il progetto "Partenze"

Un nuovo successo per il giovane regista riminese Nicolas Morganti Patrignani. Dopo essere stato premiao lo scorso anno da Pupi Avati al Maxxi di Roma nella categoria "Corti di lunga vita, il cineasta fa il bis. Quest'anno ha conqustato infatti un altro riconoscimento alla prima edizione del CineFuturaFest che si è tenuto alcune settimane fa a Roma. Nicolas si è aggiudicato il Premio Speciale Miglior Regia a per il progetto “Partenze.

Il festival, prodotto da Rita Statte, Accademia Artisti e da ANCEI, finanziato da MIUR e MIBAC, con la direzione artistica di Steve della Casa e la presidenza di Lino Banfi, è dedicato a cortometraggi interamente scritti, girati e interpretati da studenti delle scuole superiori e università. I lavori, circa duecento quelli arrivati, sono stati suddivisi in due fasce di età, dai 14 ai 18 e dai 19 ai 25 anni, e sono stati ispirati a tre temi per altrettante sezioni: Arte e Storia, Ambiente e Natura, Diversità e Integrazione. La giuria, composta da Lino Banfi, Paola Tiziana Cruciani, Nino Frassica, Eleonora Giorgi, Neri Parenti, Andrea Roncato, Riccardo Rossi, Cinzia Th Torrini, ha votato, tra i diciotto finalisti, il vincitore di ogni categoria e di ogni fascia d’età. Ha inoltre scelto il miglior regista, la miglior attrice, il miglior attore e il miglior film vincitore assoluto del festival.

I premiati hanno ricevuto in premio una borsa di studio per la frequenza gratuita ai corsi di Accademia Artisti. Al vincitore assoluto, inoltre, è stato assegnato un premio di 3.000 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il regista Nicolas Morganti Patrignani conquista un premio speciale al "CineFuturaFest"

RiminiToday è in caricamento