Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca

Gioco d'azzardo nelle sale giochi, sequestrati i premi dallla Finanza

Nei guai le ditte responsabili delle apparecchiature multate con sanzioni per un totale di 14mila euro

Lotta al gioco d'azzardo clandestino per i militari della Guardia di Finanza di Rimini che, nei giorni scorsi, hanno effettuato una serie di sequestri in alcune sale giochi della città. In particolare, a finire sotto sigilli sono state tre apparecchiature xBox, e relativi televisori, e quattro congegni che distribuiscono premi. Sequestrati anche quelli che, appunto, sarebbero dovuti essere i premi: tre tablet, tre smartphone, una cuffia audio, due balance scooter e una macchina fotografica e 700 euro in contanti frutto delle scommesse degli avventori. I controlli delle Fiamme Gialle, infatti, avrebbero accertato che gli xBox erano privi delle autorizzazioni mentre, i distributori, avevano premi di valore superiore a quello consentito dalla Legge. In particolare, infatti, il valore dei premi non può superare di 20 volte il costo della partita. Al termine dei controlli, sono scattate anche le sanzioni amministrative, per un totale di 14mila euro, nei confronti delle ditte responsabili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gioco d'azzardo nelle sale giochi, sequestrati i premi dallla Finanza
RiminiToday è in caricamento