rotate-mobile
Cronaca Riccione

Allarme sicurezza, le opposizioni di Riccione chiedono la convoca di un consiglio comunale tematico

Tutte le forze di opposizione a Riccione hanno protocollato in Comune una richiesta di convocazione di un Consiglio Comunale aperto sulla problematica della sicurezza

Nella mattinata di venerdì (29 marzo) tutte le forze di opposizione in consiglio comunale a Riccione hanno protocollato in Comune una richiesta di convocazione di un Consiglio Comunale aperto sulla problematica della sicurezza.

"Gli ultimi fatti, le spaccate sempre più frequenti, l’accoltellamento di questa notte in viale Dante, rendono necessario che i consiglieri comunali si confrontino nella sede istituzionale, che è per l’appunto il consiglio comunale, e che in quella sede ogni singolo cittadino ed ogni singolo operatore possano portare le proprie idee, i propri contributi, e i propri sentimenti". A scriverlo sono Riccione in Azione, Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia e le liste civiche.

"Solo così, tutti insieme, forze politiche e cittadini comuni, si potrà indicare una strada per affrontare in maniera corretta quella che è diventata un’emergenza non più procrastinabile. Il Consiglio Comunale aperto alla cittadinanza è lo strumento più idoneo e più corretto quando una particolare problematica coinvolge in maniera così permeante e rilevante gli interessi dei cittadini tutti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme sicurezza, le opposizioni di Riccione chiedono la convoca di un consiglio comunale tematico

RiminiToday è in caricamento