rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Aquila vola alla finale di MasterChef grazie al "Brain burger"

Il maitre di Bellaria con i suoi piatti ha espresso tutta la sua personalità, puntando molto sui gusti decisi e sull’estetica

Penultima puntata ad alto coefficente di emozione quella di MasterChef grazie a una Mystery Box dal sapore di casa nella quale ogni concorrente ha ricevuto l’ingrediente principale del piatto da preparare da un amico o un familiare. La lettera per Francesco Aquila, quella di papà Michele, svela tutto l’affetto, un po’ di rimpianto per essere stato un papà tanto fuori casa per lavorare (“un papà bambino diventato genitore a soli 21 anni”) e l’orgoglio per il figlio. Si commuove anche l’Antonino nazionale: “Stasera a casa voglio abbracciare forte i miei bambini”. Aquila decide di preparare delle braciole con i calzoni con ricotta dolce, “tradizionale della domenica barese”. Ma quando sono passati 10 minuti dall’inizio della cucinata, i giudici intimano l’alt: “fermi tutti, stop al tempo, su le mani”. Ed ecco la mega sorpresa: entrano le mamme e i papà, autori delle lettere che hanno appena commosso tutti, con in dote un prodotto a sorpresa per ognuno. Ad Aquila attivano le patate essendo esperto di carving, ne ha pelate e incise decine di chili).

Le foto della puntata di MasterChef (25 febbraio)

Nell’Invention Test arriva in cucina Riccardo Canella, sous chef di René Redzepi al Noma di Copenaghen, e responsabile del settore Ricerca e Sviluppo di uno dei ristoranti più famosi al mondo, di spinta avanguardia. Ingredienti decisamente inusuali che Canella porta in gara: olio di coniglio (estrazione dei sapori del coniglio arrosto della domenica), aghi di abete e olio d’abete e pigne candite, olio di legno di ribes nero e gemme di ribes nero, garum di ostriche, garum di calamaro, garum di manzo, olio di rosa, formiche, tamari di peperone rosso, sale d’alga kelp arrostito, koji di orzo, garum di ali di pollo arrostite. E per Aquila tocca koji di orzo e sale di alga kelp.

Ed ecco pronta l’ultima in esterna della stagione numero 10 di MasterChef Italia. Un grande passo per gli aspiranti chef, un traguardo sognato da tutti: lavorare in una delle cucine più esclusive del mondo. È infatti il ristorante Enrico Bartolini, ospitato all’interno del Mudec, il Museo delle Culture a Milano, la location della sfida. Bartolini vanta ben 8 stelle Michelin con i suoi 5 ristoranti ed è stato il primo a riuscire a riportare le 3 stelle a Milano dopo 25 anni, seguendo le orme del maestro Gualtiero Marchesi. A questo punto della gara non esistono più brigate, ognuno dei concorrenti deve preparare uno dei piatti dello Chef. Parola d’ordine: perfezione assoluta. Ognuno degli aspiranti MasterChef viene messo sotto attenta osservazione, e i giudici nell’assaggiare le prove ne valutano anche la somiglianza con l’originale.

Il menu superstellato prevede: manzo crudo in aspic contemporaneo, risotto alle rape rosse salsa gorgonzola 'evoluzione', bottoni di pasta fresca ripieni agli agrumi in salsa cacciucco, filetto di vacca podolica con bernese di zucca, fondo di manzo ed erbe aromatiche, zabaione tradizionale con pistacchio di Bronte e l’albero di arance amare e zenzero. Ad Aquila tocca il filetto ma il migliore di questa esterna è Irene: è decisamente la sua serata. Per la prima volta nella decennale storia di Masterchef Italia mette a segno una tripletta. Ed è la prima aspirante chef ad accedere alla serata finale di MasterChef Italia.

Per gli altri comincia il Pressure Test, tra trenette, cervella, mosto d'uva cotto, passata di pomodoro, lattuga romana, uova di quaglia, pane in cassetta, sella di lepre, patate di montagna, mirtilli, cavolo cappuccio e tartufi di mare. In tre step i concorrenti scelgono 4 ingredienti alla volta, per un totale di tre piatti uno via l'altro. Aquila si aggiudica la seconda manche con un "Brain burger" mentre a dover abbandonare il sogno è Azzurra che viene eliminata. Nella prossima e ultima serata vedremo affrontarsi Irene, Antonio, Aquila e Monir.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aquila vola alla finale di MasterChef grazie al "Brain burger"

RiminiToday è in caricamento