Cronaca

Clienti consumano nell'area esterna del bar: gestore multato e locale chiuso

Denunciato anche un collaboratore familiare che si rifiutava di esibire documenti

Durante uno dei controlli per il presidio del territorio, la Squadra di Polizia giudiziaria della Polizia Locale di Rimini ha sanzionato mercoledì pomeriggio un bar di Miramare che stava esercitando la propria attività senza rispettare le disposizioni anti-Covid.

All’esterno dell’attività infatti si stavano intrattenendo 7 persone in piedi, che si soffermavano nell’area esterna consumando le bevande servite dal titolare del bar. La violazione delle disposizioni del Dpcm - che vieta il consumo sul posto e prevede l’impossibilità per i bar e i ristoranti di operare, se non attraverso delivery o take away - ha comportato per il gestore del locale una sanzione, come previsto dalla legge, di euro 400 e la chiusura del locale per 5 giorni. Denunciato anche un collaboratore familiare che si rifiutava di esibire documenti e declinare le proprie generalità.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Clienti consumano nell'area esterna del bar: gestore multato e locale chiuso

RiminiToday è in caricamento