Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca Miramare / Viale Principe di Piemonte

Contromano, a fari spenti e a tutta velocità: fermato dalla Polizia, era ubriaco

Una Volante della Questura di Rimini mentre percorreva Viale Principe di Piemonte in direzione sud, ha incrociato nell’altro senso di marcia un veicolo che percorreva la stessa strada con le luci spente e a velocità sostenuta

Verso le tre della notte tra venerdì e sabato, durante l’espletamento del normale servizio di controllo, una Volante della Questura di Rimini mentre percorreva Viale Principe di Piemonte in direzione sud, incrociava nell’altro senso di marcia un veicolo che percorreva la stessa strada con le luci spente e a velocità sostenuta. Poiché il veicolo procedeva lungo quel tratto di strada riservata al transito di mezzi pubblici e taxi, nonostante il divieto di accesso, gli operatori hanno attivato i dispositivi di emergenza per fermarlo. Ignorati i segnali, l’auto ha continuato  verso nord aumentando la velocità. A quel punto gli operatori sono intervenuti con  un’inversione di marcia al fine di fermare l’auto, il conducente della quale però sempre ad elevata velocità ha svoltato in Via Pomezia lato mare al fine di eludere il controllo, abbattendo anche i dissuasori di traffico in cemento che precludono il passaggio degli autoveicoli. Dopo poco, i poliziotti sono riusciti a raggiungere e a bloccare l’auto in fuga: gli agenti hanno sottoposto il conducente ad un controllo che ha confermato l’assunzione di un’elevata quantità di sostanze alcoliche, circostanza che ha fatto “scattare” la denuncia per il conducente.

E non è tutto. Immediatamente dopo, infatti, gli uomini delle Volanti sono intervenuti a poca distanza per una situazione analoga. Questa volta in viale Principe Amedeo, gli agenti sono stati attirati dall’andatura eccessivamente ridotta di un’auto nera. Insospettiti da tale comportamento gli agenti hanno quindi deciso di effettuare un’inversione di marcia e di procedere al controllo del veicolo e del conducente. Gli operatori hanno notato che il veicolo osservato ha inspiegabilmente e repentinamente cambiato la sua andatura, accelerando, al fine di eludere gli accertamenti. Dopo aver cambiato più volte strada e aver effettuato una serie di svolte, il conducente ha deciso improvvisamente di fermarsi in via Dardanelli parcheggiando il veicolo, e scendendo dallo stesso, chiudendo e lasciando gli altri occupanti all’interno con i finestrini aperti.  Era evidente il maldestro tentativo effettuato dall’uomo per sottrarsi ai controlli. E’ stato immediatamente sottoposto a test alcolemico, il quale ha confermato i sospetti degli agenti, avendo quell’uomo condotto il veicolo in evidente stato di ubriachezza, motivo per il quale è stato denunciato all’autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contromano, a fari spenti e a tutta velocità: fermato dalla Polizia, era ubriaco
RiminiToday è in caricamento