rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Cronaca

Esagitato molesto tra gli ombrelloni, all'arrivo dei poliziotti li aggredisce

Il giovane, portato in Questura, è stato arrestato per aver fornito delle false generalità e denunciato a piede libero per ubriachezza

Pomeriggio agitato sulla spiaggia di Rimini dove, poco prima delle 15 di mercoledì, è dovuta intervenire una pattuglia delle Volanti. A chiedere l'intervento degli agenti la titolare di uno stabilimento balneare di viale regina Margherita a causa della presenza di un individuo molesto che, all'improvviso, ha iniziato ad agitarsi e a infastidire i turisti sotto l'ombrellone. Quando il personale della Questura è arrivato sul posto, le divise si sono trovate davanti un energumeno di colore che urlava frasi senza senso barcollando vistosamente. Nonostante l'invito a calmarsi l'uomo, poi identificato per un senegalese 25enne, ha continuato a dimenarsi fino a colpire un agente con una gomitata. Bloccato e portato in Questura, il 25enne ha proseguito col suo comportamento opponendosi all'identificazione e solo in un secondo momento si è scoperto che aveva fornito delle false generalità. Arrestato per questo motivo e denunciato per ubriachezza, il giovane è stato processato per direttissima giovedì mattina col giudice che ha convalidato il fermo e disposto il divieto di dimora a Rimini fino alla prossima udienza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esagitato molesto tra gli ombrelloni, all'arrivo dei poliziotti li aggredisce

RiminiToday è in caricamento