rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Cronaca

Ex calciatore 36enne ritrovato senza vita nel suo letto

Il dramma scoperto nella mattinata di sabato a Torre Pedrera, a dare l'allarme i colleghi di lavoro che non lo avevano visto arrivare

A dare l'allarme sono stati i colleghi di lavoro che, non vedendolo arrivare sabato mattina, hanno allertato il padre. E' stato l'uomo che, andando a casa del figlio, ha fatto la terribile scoperta. Ad essere ritrovato senza vita, nella sua abitazione di Torre Pedrera, è stato Maicol Orlandi, 36enne ex portiere del Torre Pedrera, figlio della nota famiglia che si occupa del commercio di ortofrutta. Secondo quanto emersi il ragazzo nella serata di venerdì aveva avvertito gli amici di stare poco bene e di avere la febbre alta. Nulla che lasciasse presagire la tragedia fino alla terribile scoperta. Sul posto è stato chiesto l'intervento del 118 ma, il medico, non ha potuto far altro che dichiararne il decesso e nell'abitazione è intervenuta una pattuglia della Polizia di stato per gli accertamenti di rito. Orlandi lascia una compagna e due figli piccoli. Secondo quanto emerso, il pubblico ministero non avrebbe richiesto l'autopsia sul cadavere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex calciatore 36enne ritrovato senza vita nel suo letto

RiminiToday è in caricamento